ASP Catanzaro Collaborazione con l'Anas di Cosenza per ospedale Soveria - InfoOggi.it

Breaking News
  • 'Ndrangheta a Roma: 4 calabresi arrestati per traffico di armi e droga
  • Assemblea PD: oggi la resa dei conti. Scissione vicina
  • Serie A: altra sconfitta per il Crotone, bene la Lazio. Ecco le partite di oggi per la 25^ giornata
  • Mosul, esercito iracheno avanza: riconquista due villaggi
  • Ucraina:da domani in vigore la tregua nel Donbass
  • Ragusa, nave con 466 migranti in arrivo a Pozzallo
  • Incendi: Terrore a bordo del traghetto Snav Toscana, in fiamme nel porto di Palermo
  • Serie B, 26^ giornata: i risultati di oggi
  • Litiga con l'ex compagna e porta via figlio di due mesi: ritrovati in un centro commerciale
  • Val di Susa, ritrovati morti i tre alpinisti dispersi da ieri
  • Ceuta, 800 migranti assaltano la barriera. 500 entrano in Spagna
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

ASP Catanzaro Collaborazione con l'Anas di Cosenza per ospedale Soveria

ASP Catanzaro Collaborazione con l\'Anas di Cosenza per ospedale Soveria
0 commenti, , articolo di , in Societa'

Asp Catanzaro: gratitudine dei medici dell'ospedale di Soveria Mannelli per la collaborazione con l'Anas di Cosenza
CATANZARO, 11 GENNAIO - Il direttore medico del presidio di Soveria Mannelli, dott. Claudio Tomasello, e il direttore dell’unità operativa di Pronto soccorso dott. Giovanni Paola, hanno scritto alla direzione dell'Anas di Cosenza per esprimere “profonda gratitudine per l’immediata disponibilità con cui l’Anas di Cosenza ha acconsentito alla nostra richiesta di approvvigionarci di  sale, utile per neutralizzare la lastra di ghiaccio creatasi sul piazzale antistante l’ingresso principale dell’Ospedale e quindi del correlato Pronto soccorso”.



Lo strato di ghiaccio che copriva pressoché completamente tutta la superficie del piazzale, spiegano i due medici, “creava notevole disagio agli utenti in ingresso all’ospedale, compresi gli stessi ammalati”.

Di fronte a tanta criticità e constatata la difficoltà di procurare diversamente il prezioso sale, evidenziato il dottore Tomasello e il dottore Paola, “ci siamo avvalsi della grande sensibilità da parte della sede Anas di Cosenza la quale ci ha messo subito a disposizione il materiale richiesto, poi immediatamente posizionato dai tecnici dell’Asp con risoluzione del problema. È il caso di dire che nella fattispecie si è materializzato in modo efficace un momento collaborativo iter-istituzionale che ha avvicinato due entità (Anas e Asp), tra loro non affini per implicazioni territoriali e mission statutari, ma che hanno, nella contingenza del caso, saputo interagire nell’alto interesse del bene sociale”.

Anche il direttore generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro, dottor Giuseppe PERRI, ed il direttore sanitario Aziendale, dottor Carmine Dell'Isola, entrambi informati dettagliatamente su questa efficace forma di cooperazione, si sono dichiarati vogliosi formalmente 
di compartecipare la gratitudine nei confronti del nobile gesto attuato dall'Anas.

Redazione

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image