Calcio, Premier League: il Chelsea di Conte non si ferma. Per i Blues 12ª vittoria di fila - InfoOggi.it

Breaking News
  • Trump propone storico aumento spese militari, domani primo intervento al Congresso
  • Vibo Valentia: trovato cadavere, amico confessa omicidio
  • Il testamento di Dj Fabo: 'La mia vita non ha più senso'
  • Starbucks, Schultz: "In Italia è finita in un gioco politico"
  • Scissione Pd, Bersani: "Il regista è Renzi"
  • Omicidio Kim Jong-nam: donne accusate rischiano pena di morte
  • Usa, piccolo aereo precipita su case: 4 morti
  • Samsung, vice presidente Lee incriminato per corruzione
  • Strage Berlino, genitori di Fabrizia: "Germania insensibile". Escluso risarcimento
  • Brexit: da metà marzo stop ai cittadini europei
  • Spazio: nel 2018 due turisti sulla Luna
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Calcio, Premier League: il Chelsea di Conte non si ferma. Per i Blues 12ª vittoria di fila

Calcio, Premier League: il Chelsea di Conte non si ferma. Per i Blues 12ª vittoria di fila
0 commenti, , articolo di , in Sport

LONDRA, 27 DICEMBRE - Non si ferma la marcia inarrestabile del Chelsea di Antonio Conte. I Blues battono 3-0 il Bournemouth nel Boxing day e conquistano la dodicesima vittoria consecutiva (record per il club) grazie ad una doppietta di Pedro e al gol di Hazard. apre Pedro al 24', raddoppio di Hazard su rigore a inizio ripresa e nel recupero l'ex Barcellona firma la sua doppietta personale. I londinesi sono ora ad un solo successo dall'eguagliare la striscia record di 13 vittorie di fila stabilita dall'Arsenal nella stagione 2001-2002.

A fine partita Antonio Conte elogia i suoi ragazzi, capaci di risollevarsi i piccoli problemi di inizio stagione: "Oggi abbiamo affrontato un buon avversario, sono felice. Vincere dodici partite consecutive è fantastico e non è facile in questo campionato, merito di come i ragazzi lavorano durante la settimana. Con la vittoria di oggi abbiamo inviato un messaggio alle avversarie: in molti erano in attesa di vedere cosa sarebbe successo quest’oggi, viste le pesanti assenze di Diego Costa e Kanté".

Il Chelsea sale così a 46 punti, sette in più del Manchester City, che ha battuto l’Hull City per 30 ma ha faticato non poco. Tanta sofferenza all’Emirates anche per l’Arsenal che hanno sbloccato il match contro il WBa solo a cinque minuti dalla fine con Giroud. Vittoria anche per lo United di di Mourinho, che all’Old Trafford vince agevolmente contro il Sunderland dell’ex Moyes. Di Blind, Ibrahimovic e Mkhitaryan, autore di un gol straordinario, le reti dei Red Devils. Nel finale c’è gloria anche per Borini che con un destro da lontano fulmina De Gea. Stasera tocca al Liverpool rispondere alle avversarie mentre prosegue la crisi del Leicester, battuto 2-0 dall’Everton.

 

Giuseppe Sanzi

(fonte immagine indipendent.co.uk)

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image