Charleston, condannato a morte il ragazzo responsabile della strage - InfoOggi.it

Breaking News
  • Trump propone storico aumento spese militari, domani primo intervento al Congresso
  • Vibo Valentia: trovato cadavere, amico confessa omicidio
  • Il testamento di Dj Fabo: 'La mia vita non ha più senso'
  • Starbucks, Schultz: "In Italia è finita in un gioco politico"
  • Scissione Pd, Bersani: "Il regista è Renzi"
  • Omicidio Kim Jong-nam: donne accusate rischiano pena di morte
  • Usa, piccolo aereo precipita su case: 4 morti
  • Samsung, vice presidente Lee incriminato per corruzione
  • Strage Berlino, genitori di Fabrizia: "Germania insensibile". Escluso risarcimento
  • Brexit: da metà marzo stop ai cittadini europei
  • Spazio: nel 2018 due turisti sulla Luna
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Charleston, condannato a morte il ragazzo responsabile della strage

Charleston, condannato a morte il ragazzo responsabile della strage
0 commenti, , articolo di , in Estero

CHARLESTON, 11 GENNAIO - Il 17 giugno 2015 ha ucciso con colpi di arma da fuoco 9 perone afroamericane nella chiesa della comunità di Charleston e, ieri, Dylann Roof, un americano di ventidue anni, è stato condannato a morte.

“Sento che dovevo farlo”, ha dichiarato ieri il ragazzo davanti alla giuria, prima della sentenza definitiva. Non avrebbe quindi mostrato nessun segno di rimorso o di pentimento, e anche questo ha portato i giudici a decidere per la condanna a morte del ventiduenne.

Si tratta di un vero passo avanti per l'America. È infatti la prima condanna a morte federale per un crimine che è stato dettato dall'odio verso la comunità nera americana che, da sempre, viene sottoposta a gravissimi episodi di razzismo.

Chiara Fossati

immagine da www.dire.it

Chiara Fossati

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image