Chiesa: in rete nuovo portale Conferenza episcopale calabra - InfoOggi.it

Breaking News
  • Rigopiano: proseguono le ricerche. La valanga pesa come 4000 tir a pieno carico
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Chiesa: in rete nuovo portale Conferenza episcopale calabra

Chiesa: in rete nuovo portale Conferenza episcopale calabra
0 commenti, , articolo di , in Chiesa e Societa'

CATANZARO, 27 DICEMBRE - Con il nome di “Calabria Ecclesia”, nel giorno di Natale è stato lanciato in rete il nuovo portale della Conferenza Episcopale Calabra. Un progetto editoriale per amplificare e diffondere il messaggio della buona notizia, approvato dall’assemblea regionale dei Vescovi presieduta dall’Arcivescovo Metropolita di Catanzaro-Squillace, Mons. Vincenzo Bertolone.



L’informazione ecclesiale regionale, per volontà dell’Episcopato Calabro, si avvale dell’Ufficio Stampa della CEC, coordinato dal direttore regionale dell’ufficio per le Comunicazioni Sociali della CEC, don Giovanni Scarpino, e costituito dai direttori degli Uffici diocesani per Comunicazioni Sociali delle tre metropolie di Catanzaro-Squillace, Cosenza-Bisignano Reggio Calabria-Bova, rappresentate, oltre a don Scarpino, da don Enzo Gabrieli e don Davide Imeneo. Un lavoro di squadra in sinergia con i direttori diocesani per le comunicazioni sociali di tutte le diocesi della regione ecclesiastica Calabria.

Nella sezione “Chi siamo” sono illustrati gli obiettivi del progetto editoriale: «Oggi, in termini di comunicazione, ci troviamo nel mezzo della più grande rivoluzione della storia. Siamo in pieno rinascimento scientifico e tecnologico. È in questo contesto che si avverte l’esigenza di sviluppare una capacità tecnica ed un progetto editoriale per diventare ‘pellegrini nel cyberspazio’, per riempire Internet di buone notizie e per ‘dare un’anima’ alla rete. L’obiettivo è quello di utilizzare le nuove tecnologie per rendere più efficace la pastorale della nuova evangelizzazione».

Come servizio interno, si vuole dare voce a tutti i Vescovi e alle attività delle dodici Diocesi calabresi. Come diffusione esterna, l’idea è quella di pubblicare un servizio quotidiano di notizie, interviste, commenti, contributi ed analisi di carattere religioso, culturale e sociale, che possano suscitare l’interesse di un ampio pubblico, inclusi coloro che vivono in condizioni di periferia spirituale.

«L’obiettivo, è quello di un’offerta informativa agile, interessante, aperta a tutti e piena di curiosità e di domande. Capace di veicolare i contenuti originali di Calabria Ecclesia e, al tempo stesso, di favorire la diffusione dei contenuti pubblicati dalle associazioni e dai media cattolici, amplificando il messaggio comunicativo della Chiesa. Sarà attivata tra breve anche la componente multimediale del sito costituita da contenuti radiofonici e video a cura delle emittenti cattoliche che hanno dato la loro disponibilità ad aderire al progetto. La struttura di Calabria Ecclesia sarà completata dai siti web delle parrocchie calabresi collegati in rete, attivando un processo di comunicazione moderno e dinamico. I siti web saranno forniti a titolo gratuito ai parroci che ne faranno richiesta, all’insegna dell’apporto di tipo volontaristico che caratterizza il progetto».

L’apertura al territorio sarà inoltre potenziata dall’utilizzo del social network Orbisphera che, grazie alle sue risorse interattive (cuore pulsante dei nuovi media), potrà coinvolgere in un dialogo partecipativo le comunità dei credenti, valorizzando le capacità aggregative delle mille parrocchie della Calabria.
Il portale Calabria Ecclesia, attualmente navigabile sul dominio www.calabriaecclesia.org, avrà presto attivo l’indirizzo www.calabriaecclesia.it.

Redazione

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image