Sud: Renzi, decontribuzione totale per imprese che assumono - InfoOggi.it

Breaking News
  • Siria: liberata Raqqa, la "capitale" dell'Isis
  • Catalogna: Corte Costituzionale annulla legge referendum
  • Torino, Appendino indagata per falso. "Serena e pronta a collaborare con la Magistratura"
  • Moody's manda l'allerta. Male Npl e crescita
  • Legge elettorale, Di Maio: "Mattarella valuti la costituzionalità"
  • Precipitazioni in calo: è allarme siccità al nord
  • Spagna e Portogallo: i roghi che stanno devastando i due Paesi sono di origine dolosa
  • Omicidio Yara, i giudici dell'appello: "Valida la prova del Dna, impossibile nuova perizia"
  • Padoan: "La manovra ha risorse limitate ma ben indirizzate"
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Sud: Renzi, decontribuzione totale per imprese che assumono

Sud: Renzi, decontribuzione totale per imprese che assumono
0 commenti, , articolo di , in Politica

CALTANISSETTA, 16 NOVEMBRE - "Le aziende che scelgono di assumere a Sud hanno la decontribuzione totale come il primo anno del Jobs act.



Ed e' una misura importante. Chi lo fa a Milano no, chi lo fa a Verona no, anche perche' in quelle aree siamo tornati al livello del 2008, ma chi vuole investire su Caltanissetta o altri Comuni del Sud, ha la possibilita' di avere questa decontribuzione". Lo ha detto il premier Matteo Renzi incontrando gli amministratori a Caltanissetta.

"Nel Sud soprattutto bisogna dare una scossa. I cervelli ci sono, manca la possibilita' di inseguire i propri sogni. E bisogna essere concreti, attirare gli investimenti. Faccio il G7 in Sicilia proprio per eliminare i pregiudizi. L'unico modo per evitare fughe di cervelli e' creare un sistema che sia attrattivo, che disponga innanzitutto di infrastrutture adeguate". Lo ha detto il premier Matteo Renzi, recatosi a Caltanissetta dopo la visita al cantiere della statale 640.

Un investimento di 730 milioni di euro per la decontribuzione totale delle aziende che investono al Sud: e' questo il piano del governo per ridurre la disoccupazione giovanile.

INVESTIMENTO
Le risorse per far fronte alla decontribuzione delle assunzioni
al Sud ammontano a 730 milioni di euro totali di cui:
- 530 milioni di fondi comunitari del cosiddetto Pon Spao
(Programma operativo nazionale sistemi di politiche attive per
l'occupazione).

- 200 milioni previsti dalla legge di bilancio per le
assunzioni dei giovani, nell'ambito dei programmi di alternanza
scuola-lavoro e apprendistato.

CHI NE PUO' USUFRUIRE
Decontribuzione totale fino a 8.060 euro, per 12 mesi, per gli
imprenditori delle regioni meridionali che, nel 2017,
assumeranno a tempo indeterminato o in apprendistato giovani
tra i 15 ed i 24 anni, e disoccupati con piu' di 24 anni privi
di impiego da almeno sei mesi.

TEMPI
Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, ha annunciato che nei
prossimi giorni verranno definiti gli atti amministrativi per
assicurare l'operativita' di questa misura dal primo gennaio

ALTRE INIZIATIVE PER I GIOVANI
Se l'Ue rifinanziera' la Garanzia Giovani, il dicastero del
Lavoro intende estenderla a chi, su tutto il territorio
nazionale, assumera' i giovani iscritti al programma.(Agi)

Redazione

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image