Europa League, sorteggio ok per le italiane - InfoOggi.it

Breaking News
  • Amazon: i lavoratori di Piacenza sciopereranno nel Black Friday
  • Civati: non ci sarà alleanza con il PD
  • Strage Rigopiano - Gli indagati ora sono 23
  • Meteo: Ecco il Generale Inverno, previsioni su Nord, Centro, Sud e Isole
  • 'Ndrangheta: questore Reggio, "togliamole il consenso"
  • Nuovi sbarchi di migranti nel sud Sardegna
  • Mediobanca acquisisce il 69% della svizzera Ram Active Investments
  • Maltrattamenti in asilo Vercelli, arrestate 3 maestre "Sberle, strattoni e trascinamenti"
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Europa League, sorteggio ok per le italiane

Europa League, sorteggio ok per le italiane
0 commenti, , articolo di , in Sport

 MONTECARLO, 26 AGOSTO - L’urna di Montecarlo non riserva particolari complessità alle squadre italiane. Chi sorride maggiormente è la Roma: dopo la brutta eliminazione con il Porto, ecco un girone comodo con Viktoria Plzen, Austria Vienna e Astra Giurgiu. Le squadre impegnate oltre al team di Spalletti saranno l’Inter di De Boer, la Fiorentina e la favola Sassuolo, dopo la qualificazione ai gironi ai danni della Stella Rossa. 

Per l’Inter arrivano notizie meno buone, rispetto a Roma e Fiorentina. La squadra meneghina dovrà infatti vedersela con il Southampton e lo Sparta Praga, oltre agli israeliani dell’Hapoel Beer-Sheva, che chiudono così il gruppo K. Nel girone J ecco invece la Fiorentina: Paok Salonicco, Slovan Liberec, Qarabag.

Bene nel complesso per il Sassuolo, che evita almeno il Manchester United e Josè Mourinho. I red devils saranno infatti impegnati nel girone A con Fenerbache, Feyenoord e Zorya. Gli uomini di Di Francesco se la vedranno con Athletic Bilbao, Genk e Rapid Vienna: girone non complicatissimo considerata la base di partenza del sorteggio, ovvero la quarta ed ultima fascia. Gli emiliano chiudono così il girone F.

Si comincia il 15 settembre con l’inizio della fase a gironi. La sesta ed ultima giornata si terrà invece l’8 dicembre. Poi la fase ad eliminazione diretta, da febbraio 2017 sino alla scalata finale: atto conclusivo il 24 maggio 2017 al Friends Arena di Stoccolma. Alla eliminazione diretta si qualificheranno le prime due squadre di ogni girone, cui si aggiungeranno le otto terze dei gironi della Champions League. Lo spettacolo è assicurato.

I gruppi:

A- Manchester Utd, Fenerbache, Feyenoord, Zorya
B- Olympiacos, Apoel Nicosia, Young Boys, Astana
C- Anderlecht, St.Etienne, Mainz, Qabala
D- Zenit, AZ Alkmaar, Maccabi Tel Aviv, Dundalk
E- Viktoria Plzen,Roma, Austria Vienna, Astra Giurgiu
F- Athletic Bilbao, Rapid Vienna, Genk, Sassuolo
G- Ajax, Standard Liegi, Celta Vigo, Panathinaikos
H- Shaktar Donetsk, Braga, Gent, Konyaspor
I- Schalke, Salisburgo, Krasnodar, Nizza
J- Fiorentina, Paok Salonicco, Slovan Liberec, Qarabag
K- Inter, Sparta Praga, Southampton, Hapoel Beer-Sheva
L- Villareal, Steaua Bucarest, Zurigo, Osmanlispor

 

foto da: naijascoreboard.com

Cosimo Cataleta

Cosimo Cataleta

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image