I Buccellati - InfoOggi.it

Breaking News
  • Pedofilia: pena scontata per don inzoli
  • Pordenone: il colosso di pizze surgelate Roncadin è in fiamme
  • Aosta, chiuso il traforo del Gran San Bernardo per un crollo
  • Rosatellum bis: depositato il testo della nuova legge elettorale
  • Corea Nord: possibile test bomba H nel pacifico
  • Asp Catanzaro: Uova contaminate pericolose per la salute riscontrate dal servizio veterinar
  • Milano, donna incinta aggredita da un senza tetto
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

I Buccellati

I Buccellati
0 commenti, , articolo di , in InfoOggi Cucina

I Buccellati, o Cucciddati , sono dei dolci di pasta frolla ripieni principalmente di confettura di fichi e fichi secchi. Sono delle prelibatezze che a Natale non mancano mai sulla tavola di tutti i siciliani. 

INGREDIENTI FROLLA

1 kg. di farina 00;
300 gr. di strutto;
300 gr. di zucchero;
15 gr. di ammoniaca;
4 gr. di lievito per dolci;
2 tuorli;
1 pizzico di vanillina;
latte q.b. ( circa 1/2 litro).

INGREDIENTI FARCITURA

500 gr. di confettura di fichi;
500 gr. di fichi secchi;
200 gr. di uva passa;
100 gr. di cioccolato fondente;
150 gr. di zuccata candita;
100 gr. di noci sgusciate;
100 gr. di mandorle;
scorze di 2 arance intere;
scorze di 4 mandarini;
1 cucchiaino da caffè di cannella;
liquori siciliani q.b. ( Marsala, Zibibbo, Moscato).

INGREDIENTI GLASSA

450 gr. di zucchero a velo;
2 albumi;
qualche goccia di Brandy.

DECORAZIONE

Codette colorate di zucchero.

PROCEDIMENTO

La preparazione dei Buccellati si inizia con il ripieno. Almeno 24 ore prima di impastare la frolla, macinare, o tagliare in piccoli pezzi, tutti gli ingredienti così da permettere loro di poter fondere i propri sapori con la confettura di fichi. Per avere un sapore più omogeneo sarebbe opportuno macinare le scorze dei mandarini e delle arance insieme ai fichi secchi, con l'ausilio di un tritacarne. Il cioccolato fondente, la zuccata, le noci e le mandorle invece possono essere tranquillamente sminuzzati con un coltello. Versati tutti gli ingredienti all'interno di una terrina aggiungere la confettura, l'uva passa, la cannella e circa mezzo bicchiere, per ogni liquore, di Moscato, Marsala e Zibibbo. Riporre il ripieno in frigo.

Il giorno successivo, per impastare la frolla, bisogna procedere con una lavorazione a freddo. Strofinare lo strutto con la farina e aggiungere il lievito per dolci e la vanillina. In una ciotola versare lo zucchero, il latte, l'ammoniaca e le uova. Riversare il tutto sulla farina e impastare la frolla. Dopo aver ottenuto un composto omogeneo far riposare in frigo per circa 3 o 4 ore.

Preparati il ripieno e l'impasto, è possibile procedere con la preparazione dei biscotti. Formare un cilindro di pasta frolla e stenderlo fino ad ottenere uno spessore di circa 0,2 cm. Inserire all'interno il composto per il ripieno e richiudere l'impasto, formando un tubo imbottito e tagliarlo così da formare i Buccellati. Infornare a 180° per circa 20 minuti all'interno del forno ventilato e preriscaldato.

Sfornati i Buccellati è possibile decorarli con le codette di zucchero, un pizzico di cannella e della glassa, formata da albumi montati a neve, zucchero a velo e Brandy. E' importante glassare i biscotti ancora caldi così da permettere alla glassa di indurirsi velocemente.

La frolla può essere anche utilizzata per la creazione di biscotti natalizi.

Alessia Terzo

La fotogallery

Ingredienti per il ripieno
Il ripieno
Come creare i Buccellati: le fasi
Alessia Terzo

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image