Juve e Milan verso la supercoppa a Doha - InfoOggi.it

Breaking News
  • Grecia, bomba esplode nell'auto dell'ex premier Papademos: sarebbe fuori pericolo
  • Tensioni Gb-Usa, Trump prova a stemperare con l'annuncio di una inchiesta sulla fuga di notizie
  • Regeni, stasera su Rai3 il documentario sul giovane ricercatore ucciso in Egitto
  • Giro d'Italia 2017, a Ortisei trionfa Tejay van Garderen. Dumoulin sempre più padrone della corsa
  • Segrate, spara alla moglie per strada e poi tenta suicidio. Gravissima la donna
  • Trenitalia, nuovi orari dall'11 giugno con nuovo Frecciarossa da 900 posti
  • Manchester, attentatore suicida: "probabilmente radicalizzato in Libia"
  • Roma, Malagrotta: incendio in un deposito rifiuti
  • Unicef, appello al G7: nel Mediterraneo muore un bambino migrante al giorno
  • Morto l'astrofisico Giovanni Bignami
  • Taormina, città pronta per il G7
  • Tar Lazio boccia i direttori stranieri dei musei italiani: "Non potevano partecipare"
  • Blue Whale, presunto caso a Torino per tagli su braccia e labbra
  • Afragola, uomo trovato morto in auto
  • Bologna, incidente in A14: morta una trentenne
  • Manchester Arena: esplosivo identico a stragi Parigi e Bruxelles
  • Brasile, manifestazioni contro Temer: schierato esercito
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Juve e Milan verso la supercoppa a Doha

Juve e Milan verso la supercoppa a Doha
0 commenti, , articolo di , in Sport

 DOHA, 20 DICEMBRE – Mentre le formazioni di Juventus e Milan si apprestano nel pomeriggio a partire con destinazione Doha, intorno alle due squadre circolano diverse voci di mercato: da una parte la Juventus insegue un centrocampista di livello come Witsell, il cui acquisto sembrava imminente in estate, dall’altre il Milan per voce del d.s. Adriano Galliani indica la strada per un calciomercato lontano da grandi nomi.

E’ a Doha, in Qatar, che si giocherà la Supercoppa italiana, in una location già vista nel 2014, esperienza apprezzata a differenza di quella dello scorso anno a Shangai, dove fra i diversi motivi di malcontento ci fu un campo in pessime condizioni. La decisione di giocare la Supercoppa italiana all’estero ha uno scopo commerciale, la partita infatti frutterà circa 3milioni, di cui il 90% è destinato alle due squadre italiane.

Juventus Arriva a questo appuntamento carica dalla recente vittoria contro la Roma, che l’ha portata ad essere campione d’inverno con 7 punti di vantaggio sui giallorossi. I giocatori chiave, sono l’inamovibile Higuain eroe della sfida allo Stadium sabato scorso, senza dimenticare Mandzukic che contenderà una maglia da titolare con il giovane argentino Dybala.

‘’Non sarà una partita facile contro il Milan, che ci ha già battuto in campionato. Dovremo fare molta attenzione perché loro sono una squadra che ha tanti giovani che vorranno mettersi in mostra e vogliono confermare quello che stanno facendo.’’, le parole del centrocampista bianconero Marchisio.

Milan Dopo il recente pareggio contro l’Atalanta (rivelazione in campionato), i rossoneri sembrano in leggero calo rispetto all’inizio scoppiettante di stagione. L’allenatore Montella dal canto suo ha dimostrato una grande abilità nel gestire anche le situazioni difficili. Punto di riferimento è Bonaventura pronto sia da mezzala nel caso Montella decidesse di utilizzare Niang, altrimenti nel caso giocasse Bertolacci prenderebbe posto nel tridente insieme a Bacca e Suso.

 

 

Maria Azzarello

[fonte immagine: www.elobservatodo.cl]

Maria Azzarello

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image