"Pandora" sei mesi dopo: il "Quaderno di Appunti" che racconta il Premio - InfoOggi.it

Breaking News
  • Amazon: i lavoratori di Piacenza sciopereranno nel Black Friday
  • Civati: non ci sarà alleanza con il PD
  • Strage Rigopiano - Gli indagati ora sono 23
  • Meteo: Ecco il Generale Inverno, previsioni su Nord, Centro, Sud e Isole
  • 'Ndrangheta: questore Reggio, "togliamole il consenso"
  • Nuovi sbarchi di migranti nel sud Sardegna
  • Mediobanca acquisisce il 69% della svizzera Ram Active Investments
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

"Pandora" sei mesi dopo: il "Quaderno di Appunti" che racconta il Premio

\
0 commenti, , articolo di , in Premio Pandora

CATANZARO, 8 FEBBRAIO 2015 – Il sipario sulla I Edizione del Premio giornalistico “InfoOggi Pandora”, che ha visto la premiazione di molte eccellenze professionali calabresi, è calato ormai il 16 Agosto scorso, e oggi la Testata online ne presenta il “Quaderno di Appunti”.

Si tratta di un volumetto curato dalla giornalista Oriana Barberio, direttore responsabile di InfoOggi.it, nel quale sono state raccolte tutte le riflessioni sui momenti più significativi del Premio.
L’evento, organizzato appunto dal Giornale d’informazione libera online InfoOggi, patrocinato dal Comune di Sellia Marina e condotto da Oriana Barberio e dal collega Ugo Floro, stimato giornalista calabrese, ha donato spunti e occasioni originali per una riflessione sulla Cultura ad ampio raggio.

“Pandora è un frutto del Giornale” – dichiara l’editore Antonio Doria – “Di una testata che nasce per dare voce a chi non ce l’ha”. “Quando vi sono talenti, capacità, impegno e sacrificio – continua – è un peccato poi non veder realizzati i propri progetti, poiché bisogna sempre investire in qualità, che è la chiave del successo di ogni intenzione”.

Nella premessa al "Quaderno" Oriana Barberio spiega inoltre che: “Pandora non ha avuto l’ardire di raccontare la calabresità del professionista o la professionalità del calabrese ci ha parlato invece dell’individuo che lavora, si prepara, studia e ancora studia, e che - continua il direttore - ottiene perché cresce non solo perché è un frutto di Calabria”, parole che testimoniano la passione e la dedizione al Sapere di tutta la Redazione.
Il Quaderno di Appunti di Pandora rappresenta un’antologia delle dichiarazioni raccolte durante la serata, un lavoro utile alla condivisione d’intenti e Cultura, che si estende anche a chi non ha vissuto in prima persona questa esperienza. 

“Il Quaderno di Appunti, tratti dal Premio Pandora, nasce in modo quasi naturale – si legge infatti nell’introduzione al testo redatta da Simona Barberio, curatrice della Rubrica “Caffellatte e ginger letterari” su InfoOggi.it. “Vissuta l’esperienza dell’evento – sottolinea – il gruppo redazionale di InfoOggi si è chiesto se non fosse il caso di lasciar memoria e far tesoro di quanto insieme si è prodotto”.

Nel testo sono state raccolte anche le dichiarazioni del giornalista Ugo Floro, che nelle note dichiara: “L’Esperienza di “Pandora”, di cui ho condotto lo show in “sweetarmony” (…) mi ha dapprima incuriosito e poi sorpreso. Meticolosità, puntiglio e selezione dei premiati sono stati la cifra di un’iniziativa che ha voluto ricordare al territorio quanti non dimenticano la Culla e non hanno quel miserabile pudore quando si tratta di promuoverla fuori dai confini patrii”.

Il Quaderno di Appunti di Pandora è suddiviso in diverse sezioni che raccolgono i contributi dei protagonisti premiati per aver dato un grande apporto alla Cultura, l’Economia, l’Etica e il Giornalismo.

Ricordiamo che durante la serata hanno ricevuto il premio il noto giornalista sportivo Aldo Biscardi, l’inviato di Striscia la Notizia Luca Abete, i cronisti Rai Pietro Melia e Livia Blasi, il reporter di Ballarò Simone Carolei, i giornalisti Nico de Luca e Nadia Donato. Un premio alla Regia è stato consegnato poi all’operatore Rai Marcello Le Piane, mentre l’Etica è stata rappresentata dal sacerdote don Giacomo Panizza, dal vicequestore di Crotone Maria Antonia Spartà e dal promoter Ruggero Pegna, ciascuno impegnato in maniera diversa nel Sociale. Lo stilista Anton Giulio Grande e l’arte orafa del maestro Michele Affidato inoltre, hanno ricevuto il Premio per il lavoro artistico d’eccellenza, mentre l’Accademia Italiana del Peperoncino, con il presidente Enzo Monaco e la nota azienda vinicola reggina di Antonio Tramontana hanno ricevuto il tributo per le sezioni dell’Enogastronomia d’eccellenza. Fra i premiati anche il maestro Michele Amadori, la voce della solista Simona Pitardi, lo scrittore Leopoldo Viscomi, e le scuole di danza Dream Ballet (dei maestri Gianmario Passanti e Christian Astorino) e All Dance Catanzaro (del maestro Daniel Biamonte).


Dichiarazioni dei premiati e motivazioni del Premio sono raccolte nelle quasi quaranta pagine del Quaderno di Appunti di Pandora, nella cui conclusione si leggono anche i ringraziamenti del sindaco di Sellia Marina, Francesco Mauro, che ha dichiarato: “InfoOggi ha voluto premiare le eccellenze di questa Terra e noi siamo orgogliosi di averli ospitati a Sellia Marina, proprio nella culla della Magna Graecia”.

Il Quaderno di Appunti di Pandora sarà pubblicato e distribuito al pubblico dei lettori.

Katia Portovenero

La fotogallery

Quaderno di Appunti di Pandora
Caterina Portovenero

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image