Andria BAT-Catanzaro 0-0, vince la noia [VIDEO]

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ANDRIA (BT), 10 FEBBRAIO 2013 - Un punto che fa bene al Catanzaro più che all’Andria, a...

ANDRIA (BT), 10 FEBBRAIO 2013 - Un punto che fa bene al Catanzaro più che all’Andria, adesso sono ben tre le squadre che si trovano al quint’ultimo posto in classifica. L’occasione più ghiotta della partita è capitata sui piedi di Fioretti a inizio ripresa, il bomber giallorosso calcia incredibilmente alto dopo essersi trovato a tu per tu con Rossi.

Si trattava di uno scontro salvezza, in palio c’erano tre punti pesantissimi. E invece la gara tra Andria BAT e Catanzaro è terminata senza reti segnate e con un nulla di fatto per entrambe le formazioni. Davvero poche le occasioni da rete in una partita in cui ha davvero prevalso la noia. Come detto in precedenza è stata di Fioretti l’occasione più ghiotta della partita. La cronaca.

La prima occasione della partita è a favore dei padroni di casa. E’ Pisseri a salvare il Catanzaro deviando in calcio d’angolo una conclusione di Innocenti. Due minuti più tardi gli ospiti reclamano un calcio di rigore per atterramento di Fioretti, l’arbitro è di altro avviso e ammonisce l’attaccante giallorosso per simulazione. Al 23’ ci prova l’Andria, il tiro di Branzani, però, è troppo centrale e Pisseri neutralizza il tiro senza problemi. Al 26’ è ancora Andria, D’Errico calcia e sfiora di poco il palo. Al 35’ padroni di casa vicini al goal con Taormina che però trova ancora una volta l’opposizione di un ottimo Pisseri. Dopo due minuti di recupero si va a riposo.

Come già anticipato, la ripresa è stata povera di occasioni. Un’occasione in particolare, però, è degna di nota. Al 50’ Benedetti pesca col contagiri Fioretti che a tu per tu con Rossi calcia incredibilmente alto sopra la traversa. Dopo quest’occasione, il buio più totale. Bisogna attendere il 77’ per vedere un buon colpo di testa di Conti che per poco beffa Rossi. L’ultima occasione del match capita sui piedi di Fiore, all’85’. Il suo tiro a giro per poco non inquadra la porta. Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro decide di porre fine alle ostilità, finisce 0-0 con i fischi dei tifosi di casa verso la loro squadra.

Di seguito il tabellino della gara assieme ai risultati alla classifica aggiornata:

ANDRIA BAT – CATANZARO 0-0

ANDRIA BAT (4-4-2): Rossi; Curuli, Migliaccio, Zaffagnini, Malerba (dal 75’ Loiodice); D’Errico, Giorgino, Branzani, Taormina (dal 79’ Contessa); Guariniello (dal 60’ Bardelloni), Innocenti. (Sansonna, Tartaglia, Liccardo, Scrugli). All.: Cosco.

CATANZARO (3-5-2): Pisseri; Conti, Sirignano, Bacchetti; Fiore (dall’88’ Carboni), Castiglia, Ronaldo, Benedetti (dal 70’ De Risio), Squillace; Masini (dal 58’ Catacchini), Fioretti. (Faraon, Papasidero, Sabatino, Quadri). All.: D’Urso (Cozza squalificato).

ARBITRO: Daniele Rasia di Bassano del Grappa (Assistenti: Francesco Barbetta di Albano Laziale e Francesco Rossini di Padova).

NOTE – Giornata fredda e nuvolosa, terreno di gioco in cattive condizioni. Spettatori 1673 (un centinaio circa i tifosi calabresi) per un incasso non comunicato. Ammoniti Conti, Ronaldo, Bacchetti, Fioretti e Benedetti per il Catanzaro. Angoli 9-3 per l’Andria BAT. Recuperi p.t. 2' e s.t. 4'.

Risultati della 20^ giornata

Andria BAT
Catanzaro
0-0
Barletta
Avellino
2-3
Benevento
Carrarese
1-0
Gubbio
Paganese
1-0
Latina
Viareggio
1-0
Nocerina
Frosinone
1-0
Pisa
Perugia
lun. h. 20,45
Prato
Sorrento
1-2

 

Classifica alla 20^ giornata

Latina*
40
Avellino
38
Nocerina
36
Frosinone
31
Perugia*
30
Pisa*
30
Benevento
29
Prato
26
Viareggio
26
Paganese*
25
Catanzaro
25
Gubbio
25
Andria BAT
21
Sorrento
15
Barletta
14
Carrarese
13

*= una partita in meno

PENALIZZAZIONI:
Andria BAT -2;
Frosinone, Latina e Perugia -1.

VIDEO: "ANDRIA-CATANZARO: GLI HIGHLIGHTS"

 

VIDEO: "ANDRIA-CATANZARO: D'URSO IN SALA STAMPA"

 

VIDEO: "ANDRIA-CATANZARO: FIORE IN SALA STAMPA"


InfoOggi.it Il diritto di sapere