Sorrento-Catanzaro 0-1, decide Fioretti all'ultima curva [VIDEO]

Scarica in PDF
SORRENTO (NA), 28 APRILE 2013 - Una vittoria all’ultimo respiro di una partita piuttosto scial...

SORRENTO (NA), 28 APRILE 2013 - Una vittoria all’ultimo respiro di una partita piuttosto scialba fino al momento del goal. Lo 0-0 sarebbe stato più giusto, almeno per quanto visto durante tutta la gara. Alla fine la spunta il Catanzaro che adesso è ad un passo dalla salvezza. Male per il Sorrento che adesso vede la Seconda Divisione.

Come all’andata, decide una rete di Giordano Fioretti allo scadere del tempo di gioco. Una partita che sembrava oramai indirizzata verso lo 0-0 e che invece è stata sbloccata proprio all’ultima curva da Fioretti, il bomber del Catanzaro. Una vittoria fondamentale anche in virtù della conseguente vittoria del Viareggio, quint’ultimo in classifica. Per il Sorrento era probabilmente questa l’ultima occasione per cercare di raggiungere la zona play-out, questa sconfitta condanna i campani (seppur non matematicamente) alla Seconda Divisione. La cronaca.

Appena un minuto di gioco e i campani sfiorano clamorosamente il vantaggio. Sgroppata di Beati sulla destra che serve al centro un compagno, quest’ultimo non arriva di un soffio sul pallone, tutto ciò ad un passo dalla linea di porta. La risposta del Catanzaro arriva dieci minuti più tardi, Russotto serve Masini sotto porta, l’attaccante giallorosso viene anticipato in angolo all’ultimo istante. Al 13’ il Sorrento si vede giustamente annullare una rete per posizione irregolare. Altra occasione per il Catanzaro, al 17’. Calcio di punizione battuto da Russotto che s’impatta sulla barriera, sulla respinta arriva il tiro di Ronaldo con palla che termina di poco alta sulla traversa. Al 26’ bello spunto di Russotto, nessun compagno lo supporta e l’azione sfuma. Al 41’ bel tiro di Corsetti verso la porta difesa da Pisseri, il tiro è centrale e lo stesso Pisseri blocca senza problemi. Al 44’ grande parata di Rossi sul tiro di Catacchini, il numero uno del Sorrento si salva in corner. Un minuto più tardi arriva la risposta del Sorrento con Tortolano, anche in questo caso arriva la grande parata del portiere giallorosso che va a deviare il pallone in calcio d’angolo.

Il secondo tempo riprende così com’era terminato il primo. Attacchi sterili e poche occasioni da rete. Papagni tenta il tutto per tutto e manda in campo Ciampi (al 54’) e Konan Axel (al 62’) dando così un’impronta più offensiva alla sua squadra. Al 65’ la prima vera occasione della ripresa, bel tiro da fuori area di Tortolano che impegna Pisseri in tuffo. Al 68’ ci prova Benedetti che aveva visto Rossi fuori dai pali, l’estremo difensore campano deve recuperare in fretta la posizione per evitare il goal. All’85’ ci prova ancora Tortolano, il migliore dei suoi, con un tiro da posizione centrale che sfiora il palo difeso da Pisseri. Proprio mentre sta per calare il sipario sulla partita ecco il lampo che decide l’incontro. Mancano trenta secondi allo scoccare del 94’, Fioretti recupera un pallone al limite dell’area, si accentra e batte inesorabilmente Rossi. Esplodono i circa trecento tifosi giallorossi giunti a Sorrento per sostenere i loro ragazzi. Finisce 1-0 per il Catanzaro, adesso il Sorrento vede sempre più vicina la retrocessione diretta.

Di seguito il tabellino della gara assieme ai risultati alla classifica aggiornata:

SORRENTO – CATANZARO 0-1
(Primo tempo 0-0)

MARCATORI: al 94’ Fioretti (C).

SORRENTO (4-4-2): Rossi, Salvi, Bonomi (dal 54’ Ciampi), Nocentini, Di Nunzio, Esposito (dal 76’ Arcuri), Corsetti (dal 62’ Konan Axel), Beati, Musetti, Bernardo, Tortolano. (Frasca, Fusar Bassini, Kostadinovic, Guitto). All.: Papagni.

CATANZARO (3-5-2): Pisseri, Narducci, Sirignano, Catacchini, Ronaldo (dal 67’ Fiore), Bacchetti, Russotto (dal 74’ Fioretti), Benedetti, Masini, Quadri, Sabatino. (Faraon, Orchi, De Risio, Squillace, Carbone). All.: D’Adderio.

ARBITRO: Daniele Martinelli di Roma 2 (Assistenti: Salvatore Rizzo di Barcellona Pozzo di Gotto e Giuseppe De Filippis di Vasto).

NOTE – Pomeriggio soleggiato, terreno di gioco in ottime condizioni. Spettatori 1200 circa (circa trecento i tifosi del Catanzaro) per un incasso non comunicato. Ammoniti Bonomi e Corsetti per il Sorrento. Catacchini per il Catanzaro. Angoli /-/. Recuperi p.t. 1' e s.t. 4'.

Risultati della 28^ giornata

Avellino
Andria BAT
4-0
Benevento
Nocerina
1-2
Carrarese
Barletta
1-2
Gubbio
Latina
2-1
Paganese
Frosinone
1-1
Prato
Pisa
1-3
Sorrento
Catanzaro
0-1
Viareggio
Perugia
1-0

 

Classifica alla 28^ giornata

Avellino
57
Perugia
52
Nocerina
50
Latina
49
Pisa
46
Benevento
42
Frosinone
40
Paganese
39
Gubbio
36
Catanzaro
36
Prato
33
Viareggio
33
Andria BAT
29
Barletta
23
Carrarese
20
Sorrento
17

PENALIZZAZIONI:
Andria BAT -2;
Frosinone, Latina e Perugia -1.

VIDEO: "SORRENTO-CATANZARO: GLI HIGHLIGHTS" 

 

VIDEO: "SORRENTO-CATANZARO: MISTER D'ADDERIO IN SALA STAMPA"

 

VIDEO: "SORRENTO-CATANZARO: FIORETTI IN SALA STAMPA"

 

VIDEO: "SORRENTO-CATANZARO: RUSSOTTO IN SALA STAMPA"


InfoOggi.it Il diritto di sapere