• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Puglia: riattivata linea ferroviaria per Roma

Puglia

Riaperta oggi, alle ore 8,30 la linea ferroviaria che per più di ottanta giorni aveva viziato l’orario di percorrenza dei treni diretti alla Capitale. È stato l’Eurostar 9350 Lecce-Roma a far da cavia alla nuova riapertura del serpentone coinvolto nella frana della tratta Savignano- Montaguto. Lo ha annunciato stamani il responsabile delle Ferrovie dello Stato, a partenza avviata, con la soddisfazione del Capo della Protezione Civile Guido Bertolaso. [MORE]Gli interventi di ripristino della zona, ancora a rischio idrogeologico, continueranno e precisano i vertici della FS che non si assicura ancora una riattivazione ex ante dei trasporti fino a quando la messa in sicurezza sarà ultimata definitivamente. In poche parole, i treni rallenteranno, dilantando la durata del viaggio di 20 minuti e più. Dal canto suo la posizione di Confconsumatori non s’arresta: i concessionari del servizio di trasporto non hanno badato alle spìe di allarme che già 4 anni fa presagivano movimenti franosi entro le perimetrazioni a rischio. Il Consiglio dell’ Ordine dei geologi di Puglia conviene con questa class action per risarcimento collettivo: il dissesto idrogeologico per frana che interessa tutti i comuni dell’Appennino Dauno è una realtà visibile anche attraverso le mappe messe a punto dall’ Autorità di Bacino della Puglia e di questo bisogna tener conto, evitando nuove paralisi.