• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Albert Einstein, 40 mila documenti dello scienziato online

Lazio

ROMA, 5 DICEMBRE - E' disponibile da oggi gran parte dell'archivio digitale dei documenti di Albert Einstein nei suoi primi 44 anni di vita. L'Università di Princeton ha raccolto tutti i documenti e tutte le lettere che lo scienziato ha lasciato per il mondo.[MORE]

Diana L.Kormos-Buchwald, professoressa di Storia della Scienza alla Caltech University, dirige l'Einstein Papers Project, un progetto che si è occupato di rieditare e tradurre gli oltre 40.000 documenti relativi al fisico tedesco. I documenti spaziano dalle lettere alla moglie Mileva Marić, a scienziati, ad amici fino agli studi sulla Relatività e sulla Fisica Quantistica.

Nel progetto è possibile leggere anche dell'impegno di Einstein nei diritti umani e nel disarmo mondiale. Attualmente le pubblicazioni sono 5.000, a Gennaio verranno rilasciati altri mille documenti. A progetto finito saranno 14.000

annuncio di Einstein per ripetizioni private di Matematica e Fisica

(lezione di prova gratuita)

 

"Che occhi ha? Chi gli da il latte? E' affamata? A chi di noi due somiglia di più?" 

Sono queste alcune delle domande che Einstein rivolge alla moglie Mileva al momento della nascita della loro figlia nel 1902.

 

 

"Vogliamo che il materiale sia disponibile a molte più persone che non soltanto studenti, fisici e storici - ha detto la prof.ssa Buchwald - riuscire a mettere questo materiale online è stato difficile, ma sono tremendamente entusiasta che adesso sia una realtà. Si può passare dalle lettere d'amore, a quelle di divorzio, da quelle del Liceo fino a quelle col suo migliore amico Michele Besso"

 

Einstein Papers Project

 

Alberto Oliva

(foto Princeton University)