Auto, parte bene il mercato Ue: Fca +15,2% a gennaio in Europa - InfoOggi.it

Breaking News
  • Roma, nuovo avvicendamento in Campidoglio: al Bilancio arriva Lemmetti
  • Gb-Ue: trattativa prosegue. Ora è scontro sulla giustizia. Londra vuole liberarsi della Corte
  • Diritti umani, Trump stoppa aiuti ad Egitto
  • Svizzera, frana al confine con Lombardia: 100 persone evacuate
  • Fipronil, il comandante dei Nas: "Le uova italiane sono sicure"
  • Terremoto Ischia, Procura valuta ipotesi disastro e omicidio colposo
  • Uova contaminate: scoperti altri due casi
  • Terremoto a Ischia: due morti e 39 feriti
  • Terremoto a Ischia, raggiunti i due fratellini sotto le macerie. Estratto il bimbo di 7 mesi
  • Attentato di Barcellona: atteso per metà mattinata l'arrivo a Verona dei feretri italiani
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Auto, parte bene il mercato Ue: Fca +15,2% a gennaio in Europa

Auto, parte bene il mercato Ue: Fca +15,2% a gennaio in Europa
0 commenti, , articolo di , in Economia

ROMA, 16 FEBBRAIO - Secondo i dati dell'Acea, l'associazione dei costruttori europei, è partito bene il mercato europeo dell'auto.


Nel mese di gennaio le immatricolazioni nei 28 Paesi Ue più quelli Efta sono state 1.203.958, il 10,1% in più dello stesso mese del 2015. Il dato, sottolinea il Centro Studi Promotor, ha una valenza ancora più positiva se si considera che la crescita interessa l'intera Unione con la sola eccezione di due piccoli mercati che, peraltro, accusano cali molto limitati. Si tratta della Slovacchia (-1,2%) e dell'Irlanda (-1,8%). Ottima, in particolare, la performance dei cinque maggiori mercati che complessivamente considerati valgono il 70,5% delle immatricolazioni. Per quanto riguarda la crescita italiana, è stata del +12,7%, le immatricolazioni a gennaio sono state 171.556 contro le 155.851 di gennaio 2016.

Tra i brand del gruppo sono risultati in crescita Alfa Romeo (+31,4%), Fiat (+17,3%) e Lancia Chrysler (+2,5%) mentre ha registrato un calo Jeep (-5,6%). Panda e 500 confermano la leadership di lunga data nel segmento A. Continua la crescita della Tipo: nelle primissime posizioni di vendita in Italia, cresce anche in Europa. L'"effetto Giulia" continua a contribuire ai risultati di Alfa Romeo: a gennaio le immatricolazioni sono state 6 mila, il 31,4% in più dell'anno scorso. Risultati positivi per il marchio in Italia (+27,2%), in Germania (+48,4%), in Francia (+2,4%) e in Spagna (+58,6%).

 

Giulia Piemontese

 

(Immagine da: incredibilia.it)

Giulia Piemontese

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image