Bankitalia: cresce il debito pubblico a 2.270 miliardi - InfoOggi.it

Breaking News
  • Elezioni comunali, Berlusconi: "Il centrodestra sia moderato e liberale"
  • Reggio Emilia: sfregia la moglie con l'acido al termine dell'udienza di separazione
  • Muslim Ban, Corte Suprema Usa: temporanea esecutività al decreto Trump
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Bankitalia: cresce il debito pubblico a 2.270 miliardi

Bankitalia: cresce il debito pubblico a 2.270 miliardi
0 commenti, , articolo di , in Economia

MILANO, 15 GIUGNO – La Banca d’Italia ha reso noto nel fascicolo “Finanza pubblica, fabbisogno e debito” che è ancora record per il debito pubblico, che ad aprile è stato pari a 2.270 miliardi, in aumento di 10,1 miliardi rispetto a marzo.

  L’incremento è dovuto al fabbisogno mensile delle Amministrazioni pubbliche (5,5 miliardi) e all’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (per 3,9 miliardi a 58,5) e all’effetto complessivo degli scarti e dei premi all’emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e della variazione del tasso di cambio (0,7 miliardi).
Continua il ruolo delle Amministrazioni centrali come luogo di accumulo del debito: lì è aumentato di 9,6 miliardi, quello delle Amministrazioni locali è aumentato di 0,5 miliardi, il debito degli Enti di previdenza è rimasto pressoché invariato. Le entrate tributarie, contabilizzate nel bilancio dello Stato, sono invece stabili: 28,9 miliardi, stessa cifra di aprile 2016; nei primi quattro mesi del 2017 esse sono state pari a 120,9 miliardi; in crescita del due per cento rispetto al corrispondente periodo del 2016.

Fonte immagine:imolaoggi.it

Alessia Panariello

Alessia Panariello

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image