• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Sorge l'ipotesi amianto sulla chiusara dello stabilimento Bridgestone

Puglia

BARI, 12 MARZO 2013 - In seguito alla visita del presidente nazionale dell’Osservatorio sull’amianto, Ezio Bonanni, nella fabbrica di pneumatici nipponica, sembra essersi aperta una nuova motivazione sulla chiusura dello stabilimento Bridgestone di Bari. Tale chiusura,che dovrebbe avvenire entro i primi sei mesi del 2014, seconde alcune voci, sarebbe dovuta ad una inchiesta ambientale e la vera causa non sarebbe dunque la crisi.

Un’inchiesta sull’amianto era stata già archiviata, ma a quanto pare ne è stata aperta una nuova. Il sindaco di Bari, Michele Emiliano, non stenta a crederci e ha già in programma una manifestazione che vedrà coinvolti 300 operai giovedì prossimo a Roma, al ministero dello Sviluppo economico dove verranno discusse le sorti dello stabilimento barese. [MORE]