• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Cagliari, non sapeva di essere incinta. All'ospedale per un mal di pancia e partorisce un bimbo

Sardegna

CAGLIARI,25 FEBBRAIO 2014 – Quella avvenuta ieri all’ospedale Brotzu di Cagliari è una vicenda incredibile e degna di diventare uno dei racconti del celebre programma televisivo “Non sapevo di essere incinta”. Fortunatamente, dopo i dolori, la sorpresa e il parto movimentato, la madre e il piccolo neonato stanno bene e sono adesso sotto controllo nel reparto di Ostetricia e Ginecologia.

Tutto è cominciato ieri notte, quando una trentacinquenne dell’hinterland cagliaritano, sposata e madre di tre figli, si è recata nel nosocomio lamentando un forte mal di pancia. Non ha avuto nemmeno il tempo di arrivare al pronto soccorso: le fitte erano troppo forti e la signora si è dovuta accasciare nell’andito, dove è stata notata da un infermiere che ha lanciato subito l’allarme. Sul luogo è accorso un medico, a cui sono bastati pochi attimi per capire che la donna stava per partorire: “signora, si vede già la testolina, lei aspetta un bambino”. I sanitari hanno deciso di trasferire immediatamente la giovane in sala parto ma, durante il viaggio in ascensore in compagnia del dottor Fabrizio Polo, di un’infermiera e di una volontaria, la donna ha dato alla luce il suo bambino. Il piccolo, di circa sette mesi, è nato tra il primo e il secondo piano ed è stato chiamato Fabrizio, in onore del medico che lo ha fatto nascere in sicurezza e senza complicazioni nonostante il parto movimentato.

La madre, sorpresa e felice, ha commentato: “non sapevo di essere incinta, devo avvisare mio marito!”.[MORE]

(Foto da: aobrotzu.it)

Vanna Chessa