Calcio a 5 Serie C1: Presentazione, A.s.d. Catanzarese "Stefano Gallo"

27
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Catanzaro 15 set. 2011 - E’ stata presentata ufficialmente la stagione 2011-12 dell’Asd ...

Catanzaro 15 set. 2011 - E’ stata presentata ufficialmente la stagione 2011-12 dell’Asd Catanzarese “Stefano Gallo”, la formazione giallorossa che disputerà il torneo di serie C1 regionale di calcio a 5. Alla presenza della stampa, il sodalizio giallorosso facente parte dello storico Catanzaro Club, ha fatto così il suo esordio “mediatico” presentando il cuore della componente societaria e tecnica.


Andrea Lombardo, Franco Rotella, Antonio Alfieri e Gennaro Santillo (in foto, da sinistra a destra), rispettivamente tecnico, presidente e dirigenti a cui è affidata la gestione della squadra di calcio a 5, hanno messo in chiaro i programmi stagionali.


“Il nostro è un progetto a lungo termine – ha esordito Alfieri -, partito lo scorso anno con la costruzione di un gruppo giovane ma valido tecnicamente a cui abbiamo deciso di affiancare un allenatore con un’idea di gioco ben chiara, con una impostazione da calcio a 5 di qualità. Quest’anno abbiamo deciso di fare acquisti mirati, badando ovviamente al budget, ma puntando su elementi che riteniamo funzionali al progetto.


Ecco perché ci tengo a ribadire la massima fiducia in Lombardo e nel suo lavoro. Per chiudere, voglio ringraziare pubblicamente il presidente Rotella e tutto il Catanzaro Club, presenti costantemente nella vita della squadra e sempre vicini in ogni momento della stagione.”.


Sul mercato, poi, Santillo ha spiegato: “La scelta di fare acquisti mirati è sicuramente legata al budget, ma anche ad inserire in un gruppo già forte, dei ragazzi in grado di integrarsi bene. L’aspetto umano, prima che quello tecnico, è fondamentale per noi e per il nostro tecnico. Vogliamo proseguire su questa linea: giocatori giovani, con cui formare un gruppo coeso e ben strutturato, che giochi a calcio a 5 con qualità e grinta. Con questo spirito abbiamo puntato su Brandonisio, Leone, Pellegrino, De Micheli e sul diciannovenne portoghese Carlos Rocha (Rochinha, ndr)”.


Dopo un affascinante excursus storico della formazione giallorossa, il presidente Rotella ha spiegato come si sia arrivati ad affidare la gestione della squadra ad Alfieri e Santillo: “Un paio d’anni fa, avevamo pensato di chiudere con il calcio a 5 per dedicarci al sostegno del Catanzaro calcio. Ma la passione, la voglia di fare e l’interesse che Gennaro e Antonio ci hanno dimostrato, ci hanno convinto a proseguire una storia che ormai dura da trent’anni e avendo visto come lavorano li voglio ringraziare pubblicamente.


Chiudo con una considerazione su Lombardo: è un allenatore che stimo molto, una persona che guarda soprattutto all’educazione e al comportamento dei ragazzi anche fuori dal campo e questo è fondamentale nella gestione di un gruppo. Se proprio devo muovergli un appunto, dico che nella scorsa stagione, contro formazioni che non giocavano a calcio a 5, ha perseguito comunque la via del gioco e della qualità: gli fa onore, ma a volte abbiamo rischiato. Ritengo,però, che quest’anno, con un campionato fatto da squadre avvezze a giocare bene, potremo far vedere un bel gioco in ogni partita”.


“Sento un po’ il peso di allenare una squadra con trent’anni di storia”: così ha, infine, esordito Andrea Lombardo. “Le parole del presidente, di Antonio e Gennaro, però, mi riempiono d’orgoglio e voglio ricambiarle facendo parlare il campo. Li ringrazio per aver sposato interamente il mio progetto che prevede la costruzione di una mentalità vincente, che possa migliorare di giorno in giorno un movimento intero. Il gruppo che ho a disposizione è molto valido: non vedo l’ora che inizi il campionato. Non mi fisso obiettivi minimi, voglio solo lavorare con i ragazzi e vedere quanto siamo forti sul campo. Mi auguro che sarà una stagione divertente”.

Ecco l'organigramma della società:

Presidente onorario Franco Rotella
Presidente, Antonio Alfieri
Vicepresidente Gennaro Santillo
Direttore generale Massimo Brogneri
Segretario Stefano Mellea
responsabile area tecnica prima squadra Daniele Mauro
Allenatore prima squadra Andrea Lombardo
Dirigente accompagnatore Orio Ranieri
Preparatore dei portieri Alessandro Basile
Allenatore juniores Roberto Galera
Assistente juniores Domenico Lombardo
Medico sociale Michele Rossi
Addetto stampa e comunicazione Alessandro Tarantino

La rosa della prima squadra:

Massimo Scerbo
(Portiere, 1985)
Domenico Lombardo (Portiere, 1989)
Antonio Fasolino (Portiere, 1993)
Giuseppe Amendola (Ultimo, 1986)
Carlo Tavano (Ultimo/Laterale, 1987)
Francesco Cosco (Pivot, 1986)
Roberto Galera (Laterale, 1980)
Paolo Corea (Laterale, 1978, capitano)
Marco Bruni (Laterale, 1988)
Giuseppe Santise (Laterale, 1984)
Salvatore Frangipane (Laterale/pivot, 1991)
Matteo Brandonisio (Universale, 1985)
Matteo Calabrese (Laterale, 1990)
Francesco Pellegrino (Pivot, 1991)
Carlos Rocha (detto Rochinha, laterale/pivot, 1991)
Mauro De Micheli (Laterale/pivot, 1990)
Danilo Leone (Laterale, 1985)
 

InfoOggi.it Il diritto di sapere