Calcio, coppe europee: Lazio ko a Salisburgo e fuori da EL; in CL semifinale Roma-Liverpool - InfoOggi.it

Breaking News
  • Fiammetta Borsellino: 13 domande per la verità
  • Annullato lo sciopero dei controllori degli aerei di ENAV
  • Naufragio nel Mediterraneo: una sola donna sopravvissuta
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Calcio, coppe europee: Lazio ko a Salisburgo e fuori da EL; in CL semifinale Roma-Liverpool

Calcio, coppe europee: Lazio ko a Salisburgo e fuori da EL; in CL semifinale Roma-Liverpool
0 commenti, , articolo di , in Sport

NAPOLI, 13 APRILE – L’urna di Nyon ha decretato gli scontri che metteranno in palio i due pass per la prossima finale di Champions League, in programma a Kiev il 26 maggio. Delle quattro rimaste in gioco, le prime due squadre sorteggiate sono state proprio le principali favorite per la vittoria della competizione, ovvero il Bayern Monaco ed il Real Madrid, che si affronteranno dunque in una sorta di finale anticipata. L’altra semifinale, in due gare non meno spettacolari in calendario per il 24 aprile e per il 2 maggio, vedrà di fronte Roma e Liverpool.

Saranno dunque gli indemoniati Reds allenati dal “mago” Klopp i prossimi avversari dell’unica squadra italiana rimasta in gioco nelle competizioni europee di questa stagione, che avrà anche il vantaggio di giocare la partita di ritorno in casa, mentre l’autentico tempio calcistico di Anfield Road ospiterà quella di andata. Non si tratta, peraltro, di uno scontro inedito, ma di una riedizione della finale della Coppa dei Campioni del 1984, quando proprio allo Stadio Olimpico si affrontarono una Roma alla prima partecipazione nella massima competizione per club e lo storico, grande, Liverpool degli anni ’80, all’epoca già 3 volte campione d’Europa. Furono poi proprio gli Inglesi a vincere quella partita e portare a casa quel trofeo, trionfando ai rigori dopo le reti di Neal e Pruzzo che avevano fissato il punteggio sull’1-1 al termine dei minuti regolamentari. Molte cose sono cambiate nel giro di 34 anni e queste due squadre si ritroveranno di fronte in uno scontro fra outsiders di questa stagione. I Giallorossi dovranno però sfoderare due prestazioni simili a quella che ha consentito loro la rimonta di cuore contro il Barcellona, per ingabbiare il forsennato “gegenpressing” di Klopp ed il suo funambolico tridente offensivo, trascinato fra l’altro dall’ex di turno Mohamed Salah. I Reds, comunque, dovranno fare i conti con alcuni pesanti infortuni, che costringeranno l’allenatore tedesco a fare a meno di Matip, Can e Lallana.

In Europa League, invece, le semifinali vedranno affrontarsi Arsenal ed Atletico Madrid da una parte, Marsiglia e Salisburgo dall’altra. Gli Austriaci hanno infatti eliminato ieri sera la Lazio, realizzando l’ennesimo colpo di scena di questa stagione calcistica europea grazie ad una rimonta che ha consentito alla squadra di proprietà della Red Bull di ribaltare il risultato negativo dell’andata e battere 4-1 i Biancocelesti. I 30mila dello Stadion Wals-Siezenheim hanno infatti trascinato i ragazzi di Rose verso un’autentica impresa, ancora più difficile dopo il gol del vantaggio ospite firmato da Immobile al 10’ della ripresa. Un black out assoluto ed inspiegabile della squadra di Inzaghi, uscita improvvisamente dal match, ha dato ulteriore spinta al Salisburgo per calare un poker nel giro di 20 minuti, che ha a tutti gli effetti tagliato le gambe alla Lazio. Le reti di Dabbur, Haidara, Hwang e Lainer hanno così regalato ai “bibitari” il passaggio del turno e la speranza di arrivare fino in fondo al torneo.

 

Francesco Gagliardi

 

Fonte immagine: calcioweb.eu

Francesco Gagliardi

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image