Calcio, presidente Atalanta: "Bergamo conosciuta grazie a noi" - InfoOggi.it

Breaking News
  • Tour de France, sull’Izoard Barguil fa il bis, Froome sempre più in giallo
  • Migranti, l'Austria "avverte" l'Italia: "Pronti a chiusura Brennero"
  • Decreto vaccini, possibile conversione il legge entro il 6 agosto. Sarà decisiva la Camera
  • Terremoto de L'Aquila,sequestrati 15.000 euro a due dipendenti Mibact
  • Milano, si sarebbe suicidata la colf trovata morta a casa
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Calcio, presidente Atalanta: "Bergamo conosciuta grazie a noi"

Calcio, presidente Atalanta: \
0 commenti, , articolo di , in Sport

BERGAMO, 17 LUGLIO – “Bergamo è conosciuta anche per l’Atalanta. Il comune dovrebbe darci un contributo per la visibilità che facciamo alla città”. Così Antonio Percassi, presidente dell’Atalanta, ha commentato il grande momento di popolarità che la Dea sta vivendo a livello calcistico.

“Squadre straniere chiedono espressamente la nostra presenza per le partite amichevoli di precampionato e questo è un importante segnale di crescita” ha proseguito Percassi, alludendo agli incontri che i nerazzurri disputeranno contro il Lilla, il Borussia Dortmund ed infine il Valencia.

Il presidente ha poi dedicato un passaggio all’imminente esordio nella seconda competizione continentale, l’Europa League: “il nostro obiettivo è mantenere la serie A, la coppa sarà un’esperienza determinante e stiamo lavorando per agevolare i tifosi che vorranno seguirci a Reggio Emilia”.

Percassi ha poi sottolineato come il doppio impegno possa rappresentare un’insidia per compagini meno avvezze a disputare competizioni continentali, come peraltro accaduto in passato con il Sassuolo (e prima ancora con il Torino ndr). Nella passata stagione, infatti, i neroverdi si sono per lungo tempo ritrovati in acque non particolarmente tranquille, a causa degli innumerevoli infortuni ma anche dell’impegno europeo.

Intanto proseguono i lavori all’Atleti Azzurri d’Italia, recentemente acquistato dal club per circa tre milioni di euro. La ristrutturazione inizierà con le due curve, per le quali saranno necessari all’incirca tre mesi. “L’ideale” ha dichiarato Percassi “sarebbe iniziale i lavori a fine campionato, o dopo esserci salvati”.

In chiusura, il presidente ha dichiarato di sognare di battere una “grande” in coppa “magari l’Arsenal”. L’Atalanta accederà direttamente ai gironi di Europa League, in quanto quar-ta classificata nella passata stagione. Sorteggio che non sarà però agevole per gli uomini di Gasperini: attualmente infatti le proiezioni vedrebbero i nerazzurri in quarta ed ultima fascia. I preliminari e gli spareggi sono però ancora da disputare, e non è da escludere che qualche “caduta eccellente” possa rendere più agevole il cammino europeo della Dea.

Paolo Fernandes

Foto: ecodibergamo.it

Paolo Fernandes

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image