Caliendo: mercoledì voto di sfiducia, possibile unione tra finiani e Udc?

28
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA – Mercoledì ci sarà la prova del fuoco sulla tenuta del governo, infatti si...

ROMA – Mercoledì ci sarà la prova del fuoco sulla tenuta del governo, infatti si svolgerà il voto alla mozione di sfiducia nei confronti del sottosegretario Caliendo, presentato dalle opposizioni.
Il deputato del Pdl è indagato per lo scandalo della P3.
La novità più interessante è data dalla possibile convergenza tra il nuovo gruppo parlamentare dei finiani, l’ Fli, e l’Udc di Casini.
Da parte del governo si tende a gettare acqua sul fuoco e a rassicurare che i numeri per governare ci sono, mentre le opposizioni guardano con forte interesse ciò che verrà fuori da questo voto.
E’ indubbio che uno scossone non indolore coinvolgerà l’esecutivo, e potrebbe aprire anche scenari futuri di governi tecnici appoggiati sia dai finiani che dalle opposizioni.
Di certo è che l’unico veramente soddisfatto degli ultimi avvenimenti è Antonio Di Pietro che ha voluto e sostenuto sin dall’inizio la mozione di sfiducia.
 

InfoOggi.it Il diritto di sapere