Cambio di guardia alla Consulta Provinciale Studentesca di Catanzaro - InfoOggi.it

Breaking News
  • Nuovi sbarchi di migranti nel sud Sardegna
  • Mediobanca acquisisce il 69% della svizzera Ram Active Investments
  • Maltrattamenti in asilo Vercelli, arrestate 3 maestre "Sberle, strattoni e trascinamenti"
  • Donna violentata e segregata per dieci anni a Lamezia Terme: arrestato cinquantenne
  • Black Friday, il centro Amazon a Piacenza annuncia lo sciopero
  • Mladic condannato per crimini di guerra dal Tribunale dell'Aja
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Cambio di guardia alla Consulta Provinciale Studentesca di Catanzaro

Cambio di guardia alla Consulta Provinciale  Studentesca di Catanzaro
0 commenti, , articolo di , in Interviste

CATANZARO 14 NOVEMBRE - Cambio di guardia alla Consulta Provinciale Studentesca di Catanzaro, il presidente ALESSIO ROCCA e il vicepresidente MARCO ROTELLA concludono il mandato, alla nuova presidenza SIMONE GIGLIO.



Stamattina alle 8:30, nella sala riunioni dell'istituto Tecnico Agrario di Catanzaro si è insediata la nuova Consulta Provinciale Studentesca di Catanzaro, che in assemblea plenaria ha eletto il nuovo presidente; si è ufficialmente concluso il biennio di rappresentanza 2015-2017.

Alessio ROCCA, da oggi presidenéte emerito, dopo 24 mesi in carica si mostra molto soddisfatto deĺ lavoro portato avanti e degli obiettivi raggiunti. "abbiamo cercato di dare il meglio confrontandoci propositivamente con gli enti e le istituzioni, vivendo momenti molto significativi" - afferma ROCCA - "oltre ad affrontare tematiche di grande spessore con molte personalità all'interno delle scuole della provincia, abbiamo partecipato ad eventi di portata nazionale, tra cui la visita in Calabria del presidente MATTARELLA nella giornata di libera contro le Mafie."

L'assemblea plenaria è stata oggi presieduta dal VICEPRESIDENTE ROTELLA, il quale sottolinea: "Tanti sono stati i progetti portati avanti in questi due anni di rappresentanza. Quello più significativo, che ha visto gli studenti relatori e non semplici uditori, è stato “Percorsi educativi di Legalità nelle scuole”, gli studenti appunto, oltre a conoscere alte personalità civili, militari e religiose, si sono confrontate con le stesse su temi come stalking, violenza sulle donne, sistemi mafiosi e criminalità organizzata, pericoli sul web ecc. questo progetto fortemente voluto dal prefetto S.E. Luisa Latella, ha mosso le coscienze non solo di tanti studenti ma di tutto il mondo scolastico." -ROTELLA aggiunge- "in questi due anni inoltre abbiamo scritto ed emanato il Regolamento interno della nostra Consulta, che conta 20 articoli, e che dopo ben diciannove anni ha attuato il d.p.r. n°567 del 10 ottobre 1996. Altro evento a cui la consulta ha partecipato con onore è “La Calabria contro la violenza sulle donne” manifestazione svolta a Reggio Calabria il 21 Ottobre con la partecipazione della Presidente Boldrini, della Ministra Boschi, della Presidente Commissione Antimafia on. Bindi. Infine a conclusione nei nostri due anni abbiamo fortemente voluto regalare una giornata diversa agli studenti di Catanzaro, la “Festa dell’Arte e della Creatività Studentesca” in cui si sono esibiti tutti gli studenti/artisti. Abbiamo voluto dimostrare alla Cittadinanza che nei giovani sono presenti talenti e grandi capacità, infatti grazie ad alcuni studenti/attori che si sono esibiti è stato affrontato il tema della violenza sulle donne e il tema sulla criminalità organizzata."

A garantire l'ordine e guidare i ragazzi verso sani obiettivi c'è la dott.ssa FRANCA FALDUTO referente Regionale delle politiche giovanili U.S.R. Calabria. "con la quale lavorare è stato lusinghevole e più che produttivo, grazie alle grandi competenze organizzative e al singolare spessosre umano che la dott.ssa ha dimostrato di avere." affermano gli emeriti ROCCA E ROTELLA. La dott.ssa Falduto da il benvenuto ai nuovi eletti nell'organo che istituzionalizza la rappresenza e si ritiene soddisfatta del lavoro svolto: "L’attività migliore del biennio appena concluso a mio parere, è stato il contributo della consulta provinciale di Catanzaro al progetto, denominato “C. P. S. Custodiamo Patrimoni Straordinari”, perché, in un’azione di sintesi di tutte le attività, ha offerto la possibilità di realizzare iniziative straordinarie offrendo un forte stimolo a migliorare sia il livello di progettazione che di realizzazione delle iniziative. L’obiettivo della consulta, infatti, qualunque fosse l’attività è sempre stato volto al recupero un forte impegno etico maturando la consapevolezza che vivere in un ambiente migliore è un diritto-dovere che tutti devono contribuire a creare. Grazie alla forza dell’assemblea plenaria e della capacità aggregante del Presidente, sono sempre state date risposte efficaci ed alternative come ad esempio nell’organizzazione della Festa dell’Arte e della Creatività, che, presso il Parco della Biodiversità, ha esposto i migliori talenti sinergicamente contestualizzati in un sistema che ha favorito il livello qualitativo e quantitativo dei risultati grazie all’innovazione abbinata alla sostenibilità e all’arte nelle sue varie espressioni che sono diventate le chiavi strategiche per il rilancio e la crescita nel medio - lungo periodo della società e dell’intero Paese. La Consulta ha espresso anche il Coordinatore regionale nella persona del Presidente Alessio Rocca, che ha fatto la sua parte con sano spirito di competizione nei confronti delle altre consulte d’Italia." Parole molto apprezzate e fortemente sentite quella della dott.ssa Franca Falduto, sia dagli "emeriti" sia dai rappresentati appena insediati.

IL nuovo presidente SIMONE GIGLIO non perde tempo, ringrazia tutti e notifica di aver deciso di comporre il nuovo consiglio di presidenza subito dopo la proclamazione, per essere pronti fin da subito a concretizzare gli obbiettivi preposti, GIGLIO afferma: "per delineare una grande rappresentanza è necessario avere una grande consulta preparata, intraprendente che si ponga grandi obiettivi e faccia di tutto per poterli realizzare" IL NUOVO

CONSIGLIO DI PRESIDENZA
1) Presidente: Simome GIGLIO
2) Vicepresidenti-coordinatori territoriali
-Per Catanzaro: Roberto Ilario SESTITO
-Per Soverato: Giancarlo RICCIO
-Per Lamezia:Giuseppe CAPARELLO
3) segreteria
-Segretario: Carlo MIGNOLLI
-Sostituto Segretario: Federica MERCALDO
I nuovi membri del consiglio non nascondono l'entusiasmo e si sentono prontissimi e mettersi in gioco, dichiarano: "sentiamo viva la responsabilità del sostegno ricevuto."
Intanto ROTELLA, in relazione all'esperienza acquisita, manda un messaggio ai suoi successori "Ai rappresentanti eletti, al consiglio e al presidente voglio rivolgere i miei più calorosi auguri di un buon lavoro, per un grande lavoro basato sull’onesta sull’umiltà e sulla dignità, corretto e in continuità con le attività svolte negli ultimi due anni."

Conclude infine ROCCA chiarendo ai neo-eletti quali siano i punti fondamentali che devono necessariamente essere chiari: "la rappresentanza istituzionalizzata ha l'onere e l'onore sia di permettere il confronto tra gli studenti di ogni singola istituzione scosalisca, sia di permettere la comunicazione con gli organi e le istituzioni gerarchicamente superiori alla scuola. A Giglio, a tutto il consiglio e ai nuovi eletti dico di utilizzare con grande responsabilità il mandato elettivo che gli è stato democraticamente affidato per cercare di diffondere i grandi valori e ideali di rispetto, libertà ed uguaglianza, per migliorare sempre di più la comunità studentesca nel suo insieme, perchè la diffusione di questi valori risulta più efficace se proposta tra pari, da studenti eletti e quindi considerati fermi punti di riferimento. Solo partendo dal luogo in cui si forgiano le personalità (la scuola) nel periodo più particolare della vita (l'adolescenza) si può pensare di migliorare l'intera società. Mostrate il meglio di voi e Fate più che potete. Nella grande realtà della Consulta Studentesca e in sinergia con tutti gli elementi della nostra provincia, Vi Auguro di concretizzare una sana ed equilibrata rappresentanza."

La fotogallery

Redazione

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image