Catanzaro-Frosinone 1-0, prima vittoria per i giallorossi [VIDEO]

Scarica in PDF
CATANZARO, 15 SETTEMBRE 2013 - Il Catanzaro centra la prima vittoria della stagione, battuto il pi&u...

CATANZARO, 15 SETTEMBRE 2013 - Il Catanzaro centra la prima vittoria della stagione, battuto il più quotato Frosinone con una prova di grande carattere. Una vittoria che catapulta i giallorossi al secondo posto in classifica, la quale ha consentito di scavalcare gli stessi avversari del Frosinone. Ha deciso la rete di Martignago alla mezz’ora del primo tempo.

La bella partenza del Frosinone non basta ai ragazzi di mister Stellone. Il Catanzaro fa felice i propri tifosi con una bella prova, notevoli i progressi rispetto alla prima giornata di campionato. Discorso a parte va fatto per la squadra ciociara, la quale non riesce a essere continua nonostante l’organico importante. Il Catanzaro inizia la gara aspettando l’iniziativa del Frosinone. Iniziativa che c’è ma che sotto porta pecca di cinismo, complice anche la splendida giornata dell’estremo difensore di casa Bindi, il quale ha disputato una partita incredibile. Lui il migliore in campo dei padroni di casa. La partita si decide al 31’, con un goal di Martignago che vi racconteremo nella cronaca. Grande assente di giornata il fantasista Russotto, contrattura muscolare per lui. La cronaca.

Avvio arrembante del Frosinone. Come detto, infatti, i primi venti minuti sono di marca ciociara. Al 3’ il primo tentativo degli ospiti, ci prova Aurelio che trova la respinta con i pugni da parte di Bindi. Al 16’ il primo tentativo dei padroni di casa. Cross di Germinale per la testa di Fioretti, il suo tentativo finisce sull’out di poco. Al 22’ il Catanzaro inizia a prendere coraggio. Fioretti supera Blanchard al limite dell’area di rigore e calcia, Zappino si fa trovare pronto e blocca. Al 29’ ancora Catanzaro con Martignago, tiro al volo dell’attaccante giallorosso e risposta di Zappino con la punta delle dita. E’ solo questione di tempo. Due minuti dopo, infatti, il calcio piazzato di Benedetti trova Martignago a centro area. Il giovane attaccante mira l’incrocio dei pali e batte l’incolpevole Zappino con un gran goal. L’ultima emozione del primo tempo ce la regala Fioretti, nel secondo e ultimo minuto di recupero. Bertoncini manca un semplice pallone e si fa scavalcare, Fioretti ne approfitta e calcia un potente diagonale. Zappino deve distendersi e deviare in corner. Si va a riposo con i padroni di casa meritatamente avanti.

Secondo tempo molto più statico, non molte le azioni da goal. Basti pensare che la prima emozione arriva al 57’. Quando Marchi va a pressare Zappino che sul rinvio lo colpisce. Il centrocampista giallorosso sfiora il più rocambolesco dei goal. Sul cambio di gioco ci prova Gucher, il suo tiro viene bloccato dall’intervento di Vitiello. Al 62’ ci prova Aurelio con il destro, il suo tiro è impreciso. Tre minuti dopo ci prova Marchi dai venti metri, tiro troppo centrale, para Zappino. Al 71’ la prima delle due grandi occasioni capitate sui piedi di Ciofani D. L’attaccante ciociaro colpisce a botta sicura davanti a Bindi, l’estremo difensore giallorosso è bravissimo a respingere. Sull’azione successiva ci prova Fioretti con un tiro a giro, palla che termina fuori alla sinistra di Zappino. A tre minuti dal 90esimo ecco la seconda grande occasione per Ciofani D. Lungo lancio dalla difesa, l’attaccante ciociaro stoppa meravigliosamente la palla e calcia nuovamente a tu per tu con Bindi. Ma oggi il numero uno giallorosso è insuperabile, ed ecco che si vede respingere il pallone con il petto tra gli applausi dei tifosi di casa. La gara termina dopo ben sei minuti di recupero. Una vittoria che porta morale in casa giallorosso, una sconfitta che deve servire a riflettere in casa frusinate.

Giovanni Cristiano

Di seguito il tabellino della gara assieme ai risultati e alla classifica aggiornata:

CATANZARO – FROSINONE 1-0

(Primo tempo 1-0)

MARCATORI: al 31’ Martignago (C).

CATANZARO (4-3-1-2): Bindi; Catacchini, Rigione, Ferraro, Sabatino (dal 62' Calvarese); Marchi (dall'83' Fiore), Benedetti, Vitiello; Martignago (dal 77' Casini); Fioretti, Germinale. (Scuffia, Orchi, Uliano, Tortolano). All.: Brevi.

FROSINONE (4-3-3): Zappino; Bertoncini, Blanchard, Ciofani M., Biasi (dall'80'); Frara, Altobelli (dal 61' Cesaretti), Gucher; Curiale, Aurelio (dall'84' Gessa), Ciofani D. (Mangiapelo, Frabotta, Russo, Gori). All.: Stellone.

ARBITRO: Saverio Pelagatti di Arezzo (Assistenti: Luigi Lanotte di Barletta e Salvatore Stasi di Barletta).

NOTE – Pomeriggio caldo e soleggiato, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 3.800 circa, di cui 1.792 abbonati, (una trentina circa quelli provenienti da Frosinone) per un incasso non comunicato. Ammoniti Martignago e Catacchini per il Catanzaro. Ciofani D., Bertoncini e Ciofani M. per il Frosinone. Angoli /-/. Recuperi p.t. 2' e s.t. 6'.

Risultati della 3^ giornata

Barletta Prato 0-2
Benevento Lecce 4-1
Catanzaro Frosinone 1-0
Gubbio Salernitana 1-1
L'Aquila Pisa 0-1
Nocerina Grosseto 1-1
Paganese Ascoli 0-1
Pontedera Viareggio 2-2
RIPOSA: Perugia

 

Classifica alla 3^ giornata

Pontedera 7
Benevento 7
Pisa 7
Prato 5
Catanzaro 5
Perugia 4
Salernitana 4
Frosinone 4
L'Aquila 4
Ascoli 3
Nocerina 3
Viareggio 3
Grosseto 2
Gubbio 1
Barletta 1
Paganese 0
Lecce 0

PENALIZZAZIONI:
Ascoli -1.

CLICCA QUI PER RIVIVERE TUTTE LE EMOZIONI DEL MATCH. PIU' IN BASSO, INVECE, LE INTERVISTE.

 

VIDEO: "COSENTINO IN SALA STAMPA DOPO IL FROSINONE"

 

VIDEO: "BREVI IN SALA STAMPA DOPO CATANZARO-FROSINONE"

 

VIDEO: "BINDI IN SALA STAMPA DOPO IL FROSINONE"

 

VIDEO: "GERMINALE IN SALA STAMPA DOPO CATANZARO-FROSINONE"

 

VIDEO: "MARTIGNAGO IN SALA STAMPA DOPO IL FROSINONE"

InfoOggi.it Il diritto di sapere