Catanzaro, Marcello Capra in concerto al Museo del Rock
Cultura e Spettacolo Calabria Catanzaro

Catanzaro, Marcello Capra in concerto al Museo del Rock

venerdì 1 luglio, 2022

Si definisce “chitarrautore”, ma la sua carriera musicale non può essere circoscritta a un termine così restrittivo. Marcello Capra, che venerdì 1 luglio, alle ore 19:30, si esibirà al Museo del Rock di Catanzaro, è un chitarrista che nel corso degli anni ha sviluppato un percorso artistico, spirituale e umano che lo annovera tra le figure storiche del rock italiano sin dai tempi in cui militava nei Procession.

E’ proprio con questa band che il musicista torinese si fa notare per un approccio creativo e nuovo nell’ambito del rock progressivo. In ‘Frontiera’, loro primo album pubblicato nel 1972, era evidente quanto fosse determinante la sua presenza e innovativo il suo stile. Un ruolo riconosciuto a livello nazionale che lo ha portato a collaborare con l’attrice cantante Raffaella De Vita, i cantautori Enzo Maolucci e Tito Schipa Jr.

Nonostante la breve vita dei Procession, l’ascesa di Marcello Capra nel panorama musicale mondiale è stata in costante ascesa. Artisti di grande prestigio come John Martyn e Dave Cousins, lo vollero al loro fianco nei loro concerti. Una soddisfazione culminata nel 1978 con l’incisione del suo primo album solista, ‘Aria Mediterranea’, considerato in Italia uno dei più importanti album dedicati alla chitarra acustica. Successo che conferma la qualità di quel lavoro che nel 1994 verra’ ripubblicato su CD, ricevendo un’ottima accoglienza della critica anche in Francia, Inghilterra e Giappone.

Dal beat al rock progressivo, il suo stile è mutato nel corso degli anni fino alla esperienza con i Glad Tree, con i quali il suono, pur privo della ritmica, risulta potente; un mix di blues metropolitano e folk che caratterizza la voglia sempre viva di Marcello Capra di fare musica.

«Guardo sempre avanti, ora che ho raggiunto oltre mezzo secolo di musica suonata, posso dire di avere ancora tanta passione per il mio strumento, continuo a studiare e fortunatamente la mia vena creativa non si è ancora esaurita». Una dichiarazione questa di Marcello Capra che è un invito a non mancare all’appuntamento con il suo concerto al Museo del Rock di Catanzaro. Un’occasione per conoscere da vicino un grande musicista.

Il Museo del Rock si atterrà alle misure disposte dalle autorità nazionali in ordine all’emergenza pandemica consentendo l’ingresso fino a esaurimento posti. Per info e prenotazioni è possibile contattare il n° 379.1718376

Autore