Catanzaro-Viareggio 1-1, Benedetti risponde a Martignago [VIDEO]

2
Scarica in PDF
CATANZARO, 1 SETTEMBRE 2013 - Catanzaro e Viareggio si dividono la prima posta in palio della stagio...

CATANZARO, 1 SETTEMBRE 2013 - Catanzaro e Viareggio si dividono la prima posta in palio della stagione. Finisce 1-1 al "Nicola Ceravolo". Vantaggio giallorosso nel primo tempo con Martignago (12'), al quale risponde Benedetti su calcio di rigore a sette minuti dalla fine. Nel primo tempo black-out all'impianto di illuminazione dello stadio.

Tanta curiosità per l’esordio stagionale di Catanzaro-Viareggio. Ci si attendeva una partita con più emozioni, invece si è visto un match abbastanza bloccato, deciso da due episodi. Un goal per tempo e Catanzaro-Viareggio termina 1-1. Padroni di casa che hanno fatto certamente qualcosa in più degli ospiti, i quali sono stati bravi ad attendere il momento giusto per colpire, a cinque minuti dalla fine. Catanzaro che paga la poca cattiveria e lo scarso cinismo sotto porta, al Viareggio basta invece un tiro in porta per portar via un buon punto da un campo così difficile. Durante la gara c’è stato anche il tempo per un black-out all’impianto di illuminazione durato più di mezz’ora. I riflettori si sono spenti al quarto d’ora del primo tempo, con il Catanzaro in vantaggio. Ma andiamo a rivivere la cronaca dell’incontro.

Il primo pericolo del match capita sulla testa del giallorosso Fioretti. Corner a rientrare di Squillace, sbuca l’attaccante catanzarese che con una bella girata manda il pallone sul fondo. Al 12’ arriva l’episodio che sblocca la partita. Martignago punta l’intera difesa toscana, salta tre uomini e poi piazza la palla, in maniera chirurgica, alla destra di Gazzoli. Nulla da fare per il numero uno ospite, padroni di casa in vantaggio. Ma l’illuminazione di Martignago non basta ai riflettori del “Nicola Ceravolo”, che tre minuti più tardi si spengono tra lo stupore dei 4.500 presenti. Ben 33’ di buio pesto, accompagnati dai cori della curva Ovest occupata dai tifosi catanzaresi. Si riprende a giocare ed ecco che al 21’ il Catanzaro si fa di nuovo vivo dalle parti di Gazzoli. Uliano serve Fioretti che si sistema il pallone e poi mira porta, Gazzoli deve compiere un miracolo per mantenere invariato il risultato. Il tempo scorre via fino al secondo dei due minuti di recupero concessi dal Sig. Martinelli di Roma 2. Gerevini buca la difesa di casa con un perfetto filtrante per Marongiu, quest’ultimo sbaglia clamorosamente il tocco sul pallone e non riesce a concretizzare.

Nella ripresa sono solo sbadigli. Bisogna, infatti, attendere il 58’ per segnalare la prima vera azione degna di nota, quando Uliano tenta la conclusione di sinistro che successivamente viene deviata in corner. Al 79’ Russotto serve Germinale che di testa mette la palla di poco fuori. All’82’ il secondo episodio che decide le sorti del match. Contatto al limite dell’area di rigore giallorossa tra il difensore Ferraro e un giocatore del Viareggio. L’arbitro inizialmente lascia proseguire ma la sua assistente segnala il calcio di rigore tra l’incredulità dei tifosi di casa. La moviola confermerebbe la giusta decisione dell’assistente Carovigno. Sul dischetto si presenta Benedetti, calcia e segna.

Ma è tutto da ripetere, troppo traffico in area di rigore. Ancora Benedetti che battezza lo stesso angolo e fa 1-1. Un Viareggio che ha sonnecchiato per tutto l’incontro trova l’insperato pareggio. Ma all’88’ gli ospiti vanno addirittura vicini al colpaccio. Colpo di testa di Galassi che gela il “Nicola Ceravolo” finché il pallone non termina di poco sul fondo. La reazione del Catanzaro è affidata ai piedi di Russotto. Calcio di punizione dai trentacinque metri a un minuto dal 90’, Gazzoli blocca senza problemi. Finisce così, dopo due minuti di recupero, con il Catanzaro che si rammarica per le occasioni sprecate e un Viareggio che può sorridere per aver portato via un punto di importante da un campo ostico come quello del Catanzaro.

Giovanni Cristiano

Di seguito il tabellino della gara assieme ai risultati e alla classifica aggiornata:

CATANZARO – VIAREGGIO 1-1
(Primo tempo 1-0)

MARCATORI: al 12’ Martignago (C), all’85’ rig. Benedetti (V).

CATANZARO (4-3-3): Scuffia; Catacchini, Ferraro, Rigione, Squillace; Benedetti, Uliano, Marchi; Russotto (dall’86’ Casini), Fioretti (dal 67’ Germinale), Martignago (dal 74’ Fiore). (Cannizzaro, Orchi, Calvarese, Sabatino). All.: Brevi.

VIAREGGIO (3-5-2): Gazzoli; Celiento, Lamorte, Conson (dal 29’ Peverelli), Falasco; Galassi, Pizza, Gerevini (dal 77’ Rosafio); Marongiu, De Vena (da 41’ Pirone), Benedetti. (Furlan, Ferrari, Gemignani, Della Latta). All.: Miggiano.

ARBITRO: Daniele Martinelli di Roma 2 (Assistenti: Cinzia Carovigno di Potenza e Antonio Larotonda di Collegno).

NOTE – Serata fresca a causa della pioggia abbondante caduta prima del fischio d’inizio, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 4.440 di cui 1.746 abbonati per un incasso non comunicato. Ammoniti Benedetti, Marchi e Ferraro per il Catanzaro. Conson, Celiento, Lamorte, Pizza e Peverelli per il Viareggio. Angoli 6-1 per il Catanzaro. Recuperi p.t. 2' e s.t. 2'. Partita sospesa per 33’ nel primo tempo a causa di un guasto all’impianto di illuminazione.

Risultati della 1^ giornata

Barletta Pisa 0-1
Benevento Paganese 2-1
Catanzaro Viareggio 1-1
Frosinone Ascoli 2-1
L'Aquila Prato 0-0
Nocerina Perugia 2-2
Pontedera Grosseto 5-2
Salernitana Lecce 2-1
RIPOSA: Gubbio

 

Classifica alla 1^ giornata

Pontedera
Benevento 3
Frosinone 3
Salernitana 3
Pisa 3
Nocerina
Perugia
Catanzaro 1
Viareggio 1
L'Aquila
Prato 1
Gubbio 0
Ascoli 0
Lecce 0
Paganese 0
Barletta 0
Grosseto 0

 

VIDEO: "BREVI E COSENTINO DOPO LA GARA CON IL VIAREGGIO"

 

 VIDEO: "MARTIGNAGO IN SALA STAMPA DOPO IL VIAREGGIO"

 

VIDEO: "CATANZARO-VIAREGGIO: GLI ULTRAS CANTANO AL BUIO"

InfoOggi.it Il diritto di sapere