Ceuta, 800 migranti assaltano la barriera. 500 entrano in Spagna - InfoOggi.it

Breaking News
  • Lecce, incendio in abitazione: muore donna disabile
  • New Orleans, auto su folla durante parata: circa 30 feriti
  • Renzi e Jobs Act: "Ora serve lavoro di cittadinanza"
  • Serie A: inarrestabile la Juve, tonfo del Napoli in casa. Ecco le partite di oggi
  • Crollo palazzina. tragedia a Catania: BiIancio una vittima e 4 feriti. Medici, bimba 10 mesi in coma
  • Germania, auto contro la folla in un'area pedonale: tre feriti. Assalitore fermato dalla polizia
  • Papa Francesco ai parroci: "Vicini a quei giovani che preferiscono convivere senza sposarsi"
  • Roma, trovato accordo per la costruzione dello stadio: via le torri e dimezzate le cubature
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Ceuta, 800 migranti assaltano la barriera. 500 entrano in Spagna

Ceuta, 800 migranti assaltano la barriera. 500 entrano in Spagna
0 commenti, , articolo di , in Estero

REGGIO CALABRIA, 17 FEBBRAIO 2017 - Non è bastata una barriera alta sei metri a proteggere le frontiere dell'enclave spagnola di Ceuta, in Marocco, dagli assalti dei migranti desiderosi di entrare clandestinamente in Europa. 

La scorsa notte, un gruppo di circa 800 migranti ha assaltato la barriera con filo spinato che separa Ceuta dal resto del Marocco e molti di loro sono riusciti ad entrare clandestinamente. "Si tratta di circa 500 persone", hanno aggiunto i servizi di emergenza in un tweet.

Molti, invece, sono stati respinti dalle forze di sicurezza spagnole e marocchine. Quelli che ce l’hanno fatta, secondo le testimonianze, hanno festeggiato per le strade di Ceuta all’alba di stamattina gridando “libertà”. A causa degli scontri, tre poliziotti e due migranti sono rimasti feriti e sono stati condotti in ospedale per essere medicati.

La barriera di Ceuta è uno dei punti più caldi delle rotte dei clandestini. L'ultimo tentativo di irruzione di massa risale allo scorso Capodanno, quando più di mille persone riuscirono a superare la barriera doppia sia a Ceuta che a Melilla. In quell'occasione, però, la maggior parte di loro era stata respinta dalle forze di sicurezza.

Daniele Basili

immagine da africa-express.info

Daniele Basili

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image