Dichiarazione del sindaco Sergio Abramo. Scura sblocca le assunzioni per il "Pugliese" - InfoOggi.it

Breaking News
  • Referendum: hacker, voto non sicuro; i dati erano accessibili
  • Calcio, rumors su Mourinho: rinegozziazione in vista per il contratto che lo lega allo United
  • Nord Corea: contro manovre Usa, minaccia "attacco inimmaginabile"
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Dichiarazione del sindaco Sergio Abramo. Scura sblocca le assunzioni per il "Pugliese"

Dichiarazione del sindaco Sergio Abramo. Scura sblocca le assunzioni per il \
0 commenti, , articolo di , in Economia

Scura sblocca le assunzioni per il “Pugliese” / arrivano 166 unita’, di cui 29 medici, 61 infermieri, 69 os e 7 ostetriche / 49 assunzioni anche all'asp /abramo ringrazia il commissario che gli ha comunicato telefonicamente il provvedimento / “la mia ordinanza non e’ stata ininfluente per sbloccare la situazione”
CATANZARO 11 AGOSTO - Dichiarazione del sindaco Sergio Abramo. “Il Commissario per il Piano di rientro ing. Massimo Scura è stato di parola, emanando il decreto 111 che da il via libera alle assunzioni nelle aziende ospedaliere e sanitarie calabresi.



L’ospedale di Catanzaro avrà 166 assunzioni, di cui 29 dirigenti medici, 61 infermieri, 69 operatori socio sanitari e 7 ostetiche. Con tali assunzioni, l’intero sistema dell’azienda “Pugliese-Ciaccio” avrà notevoli benefici che si riverbereranno soprattutto sul Pronto Soccorso. Ringrazio il commissario Scura di avermi telefonato per informarmi del provvedimento e soprattutto per avere sottolineato che la mia recente ordinanza non è stata ininfluente per rompere le resistenze che venivano a livello ministeriale. Sono felice per questa notizia che rappresenta un’inversione di tendenza rispetto al passato. Alle assunzioni sbloccate per il “Pugliese”, si aggiungono anche le 49 autorizzate per l’Azienda Sanitaria Provinciale.

Ora mi attendo che i direttori generali delle Aziende, e soprattutto quella della “Pugliese-Ciaccio”, adottino con urgenza gli atti necessari per il reclutamento secondo le forme di legge del personale autorizzato.

Prendo atto, con soddisfazione, che i tre punti salienti della mia ordinanza sono stati sostanzialmente rispettati: assunzione di personale, coordinamento con l’Azienda universitaria “Mater Domini” per disponibilità di posti letto per superare i ricoveri “impropri” e servizio di sorveglianza affidato a guardie giurate.

La mia non è stata un’iniziativa “contro” qualcuno, ma un’iniziativa volta a smuovere le acque. Ci siamo riusciti, ma non abbasseremo la guardia.

Ai primi di settembre, incontrerò nuovamente il commissario Scura per affrontare seriamente la questione integrazione tra le due Aziende ospedaliere e quella legata al nuovo ospedale, tra di loro legate.”

 

Redazione

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image