Donazioni al partito, deputati e senatori potranno scaricarle dalle tasse

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 26 NOVEMBRE - La maggioranza di governo ha inserito nella Legge di Stabilità per il 201...

ROMA, 26 NOVEMBRE - La maggioranza di governo ha inserito nella Legge di Stabilità per il 2015 una modifica al DL del 28 Dicembre 2013 n.149. Più precisamente al comma 2 dell'Art.15 si aggiungerà il comma 2-bis che amplierà il comma 4-bis dell'Art.11:

4-bis. A partire dall'anno di imposta 2007 le erogazioni in denaro effettuate a favore di partiti politici, esclusivamente tramite bonifico bancario o postale e tracciabili secondo la vigente normativa antiriciclaggio, devono comunque considerarsi detraibili ai sensi dell'articolo 15, comma 1-bis, del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917)). Le medesime erogazioni continuano a considerarsi detraibili ai sensi del citato articolo 15, comma 1-bis, ovvero ai sensi di quanto disposto dal presente articolo, anche quando i relativi versamenti sono effettuati dai candidati e dagli eletti alle cariche pubbliche in conformità a previsioni regolamentari o statuarie deliberate dai partiti o movimenti politici beneficiari delle erogazioni medesime.

 

 

Alberto Oliva

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere