Europei under 21: Danimarca-Italia 0-2 - InfoOggi.it

Breaking News
  • Barcellona, indagini su attentato: i terroristi volevano distruggere la Sagrada Familia
  • Dopo le polemiche, aperta nuova tendopoli per i migranti a S.Ferdinando
  • Barcellona, attentato alle Ramblas: ritrovato vivo il bimbo australiano Julian Cadman
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Europei under 21: Danimarca-Italia 0-2

Europei under 21: Danimarca-Italia 0-2
0 commenti, , articolo di , in Sport

CRACOVIA, 18 GIUGNO - Comincia bene il cammino in Polonia per gli Azzurrini di Gigi Di Biagio, tra i favoriti al successo finale, con una vittoria per 0-2 grazie alle reti di Pellegrini e Petagna. 

Prima avversaria è l'ostica Danimarca, che ha vinto nove gare su dieci nelle qualificazioni. Privi dei big Dolberg e Sisto, rimasti a casa, i Danesi contano soprattutto sul bomber Ingvartsen per centrare la prima vittoria in una gara ufficiale contro i pari età dell'Italia. Nessuna sorpresa nell'undici di partenza del ct Di Biagio: giocano tutti i titolari compreso il portiere Donnarumma, in campo nonostante i concitati avvenimenti degli scorsi giorni riguardanti il suo rifiuto al rinnovo di contratto propostogli dal Milan.

Gli Azzurrini cercano di mettere da subito in mostra le buone qualità in palleggio facendo girare molto il pallone nei primi minuti di gioco, ma sono i Danesi a rendersi pericolosi per primi al 17' con una ripartenza conclusa dal destro alto di Borsting calciato dal limite dell'area. La prima occasione per l'Italia, al 21', è affidata al destro al volo di Conti su cross di Barreca, che si infrange sull'esterno della rete dando per un attimo l'illusione del gol. Al 29' a rendersi protagonista è il portiere Hojbjerg, con una grande parata sul tiro dalla distanza di Benassi. Nel gioco l'Italia sembra però faticare ad imporsi sul compatto 4-4-2 schierato dal CT Frederiksen ed il primo tempo si conclude senza reti, con numerosi errori e poche occasioni da gol. Curioso l'episodio verificatosi al 36', quando i tifosi alle spalle del portiere azzurro hanno gettato all'interno della porta alcune finte banconote, dopo aver esposto uno striscione per stuzzicarlo ancora sulla vicenda del rinnovo.

Inizia invece bene la ripresa per l'Italia, subito vicina al gol con Berardi che stoppa dentro l'area avversaria e calcia al volo con il sinistro alto sopra la traversa. Gli Azzurri alzano il ritmo di gioco e trovano il vantaggio al 54': Pellegrini sfrutta un rimpallo aereo in area di rigore per insaccare con una strepitosa semirovesciata, imparabile per Hojbjerg. La reazione danese è affidata ad un calcio di punizione a giro di Hjulsager, ancora una volta fuori non di molto. L'Italia amministra il vantaggio ed al 75' produce un'altra occasione: bello scambio al limite tra Bernardeschi e Gagliardini, ma la conclusione di prima intenzione di quest'ultimo termina lontana dallo specchio della porta.Un minuto più tardi ancora Hjulsager ci prova nuovamente a giro dalla distanza, costringendo Donnarumma a distendersi per respingere il tiro.

All'81' è Hojbjerg a rifugiarsi in angolo sulla conclusione indirizzata sul primo palo dal neoentrato Chiesa. Sale dunque in cattedra Petagna, che ci prova prima con un diagonale troppo largo, dopo uno slalom in area di rigore, poi conquistando un corner dopo aver difeso molto bene il pallone; proprio dal conseguente calcio d'angolo calciato ancora da Chiesa, al terzo tentativo il centravanti dell'Atalanta riesce ad anticipare i difensori danesi ed insaccare la rete che chiude definitivamente la partita.

Il match si conclude dunque con una buona vittoria per 2-0 della nazionale italiana under 21, che raggiunge così la Germania in vetta al girone c. Attendendo la sfida ai Tedeschi, gli Azzurrini affronteranno mercoledì la Repubblica Ceca, cercando di confermarsi tra i favoriti alla vittoria di un trofeo che per l'Italia manca dal 2004.

 

Francesco Gagliardi

 

Foto: uefa.com

Francesco Gagliardi

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image