Frecciarossa bloccato 3 ore in una galleria in provincia di Firenze - InfoOggi.it

Breaking News
  • Amazon: i lavoratori di Piacenza sciopereranno nel Black Friday
  • Civati: non ci sarà alleanza con il PD
  • Strage Rigopiano - Gli indagati ora sono 23
  • Meteo: Ecco il Generale Inverno, previsioni su Nord, Centro, Sud e Isole
  • 'Ndrangheta: questore Reggio, "togliamole il consenso"
  • Nuovi sbarchi di migranti nel sud Sardegna
  • Mediobanca acquisisce il 69% della svizzera Ram Active Investments
  • Maltrattamenti in asilo Vercelli, arrestate 3 maestre "Sberle, strattoni e trascinamenti"
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Frecciarossa bloccato 3 ore in una galleria in provincia di Firenze

Frecciarossa bloccato 3 ore in una galleria in provincia di Firenze
0 commenti, , articolo di , in Cronaca

FIRENZE, 17 LUGLIO 2017 - Un treno Frecciarossa è rimasto bloccato per circa tre ore in una galleria del Mugello, tra Firenze Castello e San Piero a Sieve, a causa di un guasto. Il treno, non avendo elettricità, è rimasto senza aria condizionata, situazione che ha creato forti disagi per i passeggeri. 

Il convoglio, con centinaia di passeggeri a bordo, è stato agganciato da un locomotore verso le 13.15 ed è stato trainato, a velocità ridotta, fino alla stazione Santa Maria Novella di Firenze. A causa del convoglio fermo, i treni in transito sull'altro binario hanno registrato forti rallentamenti.

Secondo quanto si è appreso, durante la permanenza nella galleria, una parte dei passeggeri è scesa dal treno e si è posizionata su marciapiedi in attesa dei soccorsi. Il personale di bordo avrebbe anche verificato l'eventuale presenza sul treno di un medico perchè un passeggero avrebbe accusato un malore.

Arrivati in stazione, ai passeggeri è stata offferta acqua e generi di prima necessità. Dopo aver ricevuto i generi di conforto, sono stati trasferiti su un altro Frecciarossa per proseguire il viaggio.

Una passeggera di una quarantina di anni, invece, è stata soccorsa dal 118 e trasportata per controlli al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria Nuova di Firenze.

Ferrovie ha assicurato che ai malcapitati viaggiatori sarà integralmente rimborsato il biglietto.

Daniele Basili

immagine da wikimedia.org

Daniele Basili

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image