Gratteri: movimento Noi, sempre più numerosa Scorta civica
Cronaca Calabria Catanzaro

Gratteri: movimento Noi, sempre più numerosa Scorta civica

giovedì 12 maggio, 2022

CATANZARO, 12 MAG - Sempre più numerosa la 'Scorta Civica' per il procuratore Nicola Gratteri che domani alle ore 11 ha organizzato il Sit-in dinanzi alla Procura della Repubblica di Catanzaro. Nelle ultime ore, è scritto in una nota, "si è registrata l'adesione del Movimento delle Agende Rosse di Borsellino, dell'Associazione nazionale Sottufficiali Italiani, dell'Associazione che onora la memoria dei caduti nella lotta contro le Mafie. Anche il noto orafo Michele Affidato ha deciso di scendere in piazza per Nicola Gratteri così come Pino Aprile ed il Movimento 24 Agosto per l'Equità Territoriale". La "Scorta Civica" chiede "l'intervento massivo degli organi della stampa perché Nicola Gratteri, così come tutti coloro i quali sono impegnati nella lotta alla criminalità, non rimangano mai da soli". "Abbiamo bisogno - afferma Fabio Gallo, portavoce del Movimento civico Noi tra gli organizzatori - di accendere i riflettori delle nostre coscienze su tutto quanto sta accadendo intorno ai magistrati in prima fila. È noto che il procuratore Nicola Gratteri è tra le punte di diamante della magistratura internazionale che lotta contro il narcotraffico e proprio poche ore addietro si è registrato l'omicidio del noto magistrato Marcelo Pecci Procuratore del Paraguay, proprio per il suo contrasto al narcotraffico". Per la prima volta in piazza, prosegue la nota, "scende la coscienza civile, un forte segno dal cuore della Calabria piagata dai mille problemi ma pronta a reagire. Ricordiamo tra le adesioni il Siulp - Sindacato Italiano Unitario dei Lavoratori della Polizia di Catanzaro, Fsp Polizia di Stato, Cisl Magna Grecia, Cicas Confederazione Imprenditori, Commercianti, Artigiani, Turismo e Servizi, Antonino De Masi, la Fondazione Antonino Caponnetto, il Movimento civico Noi, la Fondazione Culturale 'Paolo di Tarso', il Centro Polifunzionale Padre Pino Puglisi, il Celm Comitato Europeo per la Legalità e la Memoria, l'Associazione Giustizia e Pace dedicata ai Giudici Livatino e Costa, l'Associazione Città Nova". 

Autore