Guardia di Finanza: nel 2016 scoperti appalti irregolari per 3,4 miliardi - InfoOggi.it

Breaking News
  • Mafia: 50 arresti in Puglia nell'organizzazione della Sacra corona unita
  • Noemi: oggi i funerali, proclamato lutto cittadino
  • Donald Trump all'Onu: "Se ci attacca, distruggeremo la Corea del Nord"
  • Messico, terremoto di magnitudo 7,1. Circa 150 le vittime
  • Bus Catalogna, ancora un'archiviazione
  • Milano, Procura Generale: Sala a giudizio
  • Usa, Trump all'Onu: "Se la Corea del Nord attacca la distruggeremo"
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Guardia di Finanza: nel 2016 scoperti appalti irregolari per 3,4 miliardi

Guardia di Finanza: nel 2016 scoperti appalti irregolari per 3,4 miliardi
0 commenti, , articolo di , in Economia

ROMA, 16 MARZO - La Guardia di Finanza ha individuato appalti pubblici irregolari per 3,4 miliardi nel corso del 2016, più del triplo del valore di quelli irregolari scoperti nel 2015. Il dato, piuttosto allarmante, è contenuto nel Rapporto Annuale delle Fiamme Gialle, che verrà presentato oggi a Roma alla presenza del ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, e del comandante generale della Gdf, Giorgio Toschi. 

I controlli sulle irregolarità negli appalti pubblici hanno portato alla denuncia di 1.866 persone, mentre sono 140 quelle finite in manette. Duemila i mila casi di frodi Iva e 1.663 quelli di evasione fiscale internazionale, con il sequestro di disponibilità patrimoniali e finanziarie per 781 milioni di euro. Oltre 19 mila i lavoratori 'in nero' e irregolari scoperti.

La lunga attività di indagine si è concentrata anche sulla criminalità organizzata ed ha portato al sequestro di 2,6 miliardi di euro, con 281 aziende sottratte al giro d'affari delle cosche. A difesa dei consumatori, oltre che della legalità, sono stati sequestrati 180 milioni di prodotti contraffatti o pericolosi, per un valore superiore a 2,4 miliardi.


Giuseppe Sanzi

(fonte immagine informarezzo.com)

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image