Guardia di Finanza: nel 2016 scoperti appalti irregolari per 3,4 miliardi - InfoOggi.it

Breaking News
  • Crisi idrica a Roma, botta e risposta tra Zingaretti e Acea
  • Svizzera, uomo armato di motosega ferisce 5 persone
  • I genitori di Charlie annullano la richiesta di andare negli Usa: "Non c'è più tempo"
  • Russiagate, Kushner ammette incontri con russi
  • Incendio a Messina: fermati tre minori
  • Israele: Netanyahu convoca il Consiglio di Difesa
  • Polonia, il presidente Duda respinge la riforma della giustizia: "limita l'autonomia dei giudici"
  • Francia: domani incontro tra Macron ed il primo ministro del governo di Tripoli
  • Turchia: inizio processo per Cumhuriyet, il giornale anti-Erdogan
  • Fmi alza le stime di crescita in Eurolandia, frenano gli Usa
  • Afghanistan, attacco kamikaze a Kabul: almeno 35 vittime
  • Calabria, coppia di omosessuali respinta da casa vacanze: "Non accettiamo gay e animali"
  • Meteo, calo di temperature con temporali fino a giovedì. Poi torna il caldo
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Guardia di Finanza: nel 2016 scoperti appalti irregolari per 3,4 miliardi

Guardia di Finanza: nel 2016 scoperti appalti irregolari per 3,4 miliardi
0 commenti, , articolo di , in Economia

ROMA, 16 MARZO - La Guardia di Finanza ha individuato appalti pubblici irregolari per 3,4 miliardi nel corso del 2016, più del triplo del valore di quelli irregolari scoperti nel 2015. Il dato, piuttosto allarmante, è contenuto nel Rapporto Annuale delle Fiamme Gialle, che verrà presentato oggi a Roma alla presenza del ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, e del comandante generale della Gdf, Giorgio Toschi. 

I controlli sulle irregolarità negli appalti pubblici hanno portato alla denuncia di 1.866 persone, mentre sono 140 quelle finite in manette. Duemila i mila casi di frodi Iva e 1.663 quelli di evasione fiscale internazionale, con il sequestro di disponibilità patrimoniali e finanziarie per 781 milioni di euro. Oltre 19 mila i lavoratori 'in nero' e irregolari scoperti.

La lunga attività di indagine si è concentrata anche sulla criminalità organizzata ed ha portato al sequestro di 2,6 miliardi di euro, con 281 aziende sottratte al giro d'affari delle cosche. A difesa dei consumatori, oltre che della legalità, sono stati sequestrati 180 milioni di prodotti contraffatti o pericolosi, per un valore superiore a 2,4 miliardi.


Giuseppe Sanzi

(fonte immagine informarezzo.com)

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image