• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

I Captain Mantell annunciano l'uscita del loro quinto album 'Bliss'

Lombardia

MILANO, 1 OTTOBRE 2014 - Uscirà il 10 Novembre BLISS, il quinto album dei Captain Mantell, power trio guidato da Tommaso Mantelli (omonimo del Capitano Thomas Mantell, primo pilota a morire inseguendo un UFO). Registrato e mixato nel 2014 tra Veneto e Abruzzo anche con la partecipazione di graditi ospiti quali Liam McKahey (Liam McKahey and the Bodies, Cousteau) che regala una sublime traccia vocale su Side On, Nicola Manzan (Bologna Violenta, Menace, Ulan Bator) che mette il suo tocco nell'arrangiamento di alcuni brani, la violenza dei Bleeding Eyes e la pazzia di DJ Muto.[MORE]

Un lavoro ispirato alle radici del rock che rappresenta un deciso punto di svolta stilistica per la band. La matrice compositiva rimane la medesima di sempre, pop ma capace di soluzioni sempre originali. Il raggio d'azione pero' si muove verso orizzonti piu' vasti, anche grazie all'introduzione del sassofono, capace di evocare nuove suggestioni.
La versatilità compositiva della band emerge più che mai, come una macchina del tempo impazzita attraverso la storia del rock che salta dai King Crimson a Jack White, dai Beatles ai Nirvana, da John Zorn a Jeff Buckley. Le ritmiche potenti dell'Ammiraglio Dix, il sassofono sperimentale del Sergente Zags, i riff di chitarra che sembrano usciti dall'epoca d'oro del rock creano delle basi sonore perfette per la voce del Capitano Mantell, espressiva ed efficace nei pezzi piu' tirati come nelle ballad. I testi, cupi e disincantati ma con una vena di speranza ci accompagnano poeticamente alla ricerca della beatitudine (Bliss) intesa come evasione dallo stile di vita moderno e simbolicamente rappresentata attraverso la rivincita sulle rigide regole delle macchine elettroniche che fino ad ora avevano governato il suono della ciurma.

Il disco sarà pubblicato in vinile, CD e free download il 10 novembre 2014 da una cordata di etichette indipendenti formata da Dischi Bervisti, Overdrive Rec, Dreamingorilla Rec e Xnot You Xme (distribuito da Audioglobe).

TRACKLIST

01 - Love/hate
02 - The ending hour
03 - Wait for the rain
04 - The day we waited for
05 - Side on (feat. Liam McKahey)
06 - Dead man's hand
07 - Ugly boy
08 - Better late than now
09 - First easy come then easy go
10 - Picture me floating
11 - To keep you in me
12 - With my mess around
13 - The age of black
14 - Won't stop
15 - Bliss (bonus track)

L'uscita del disco sarà anticipata dal singolo The ending hour con un video (diretto da Vittorio Demarin) che ci propone una rivisitazione del mito del crocicchio dove si dice alcuni musicisti blues degli esordi fecero un patto con il diavolo, scambiando la propria anima con il successo.
Il singolo sarà in free download assieme a A king without the crown e Not a word about me, due pezzi inediti non contenuti all'interno di Bliss.


BIOGRAFIA

Il progetto Captain Mantell nasce nel 2006 dall’omonimia tra il cantante Tommaso Mantelli e il Capitano Thomas F. Mantell Jr, noto come il primo pilota a morire inseguendo un UFO. La storia di questo personaggio reinterpretata dalla band è il filo conduttore dei quattro dischi fino ad ora pubblicati. Ogni disco un capitolo della storia che vede il nostro Capitano inseguire l’UFO e perdersi nello spazio infinito per poi tornare sulla terra e rendersi conto dei mutamenti avvenuti in sua assenza. Ora il Capitano sconvolto da ciò che ha trovato comincia un lungo percorso alla ricerca delle proprie origini. E proprio questo percorso è rappresentato nell’ultimo disco della ciurma Bliss (2014-Dischi Bervisti, Overdrive Rec, Dreamingorilla Rec, Xnot You Xme). La formazione con Mauro Franceschini alla batteria e Sergio Pomante al sax vede l’evoluzione dello stile space electro punk verso un’attitudine rock and roll ad ampio raggio, risultando pop e sperimentale allo stesso tempo. La spontaneità dei nuovi pezzi ha aggiunto potenza e godibilità agli spettacoli live del trio che ora vi aspetta per un altro giro sui palchi di tutta Italia ed Europa.


Fonte Ufficio Stampa Dischi Bervisti



 Puoi trovare Infooggi GrooveOn anche su Facebook e su Twitter