In Italia un maggior uso dell'Internet Mobile

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BOLOGNA, 4 NOVEMBRE 2011 - Il mercato della banda larga mobile crescerà in Europa nei pr...

BOLOGNA, 4 NOVEMBRE 2011 - Il mercato della banda larga mobile crescerà in Europa nei prossimi cinque anni per un uso sempre più diffuso di dispositivi quali smarthphone e tablet, unita all’utilizzo sempre più ampio dei servizi internet. Lo afferma Frost&Sullivan società di consulenza per lo sviluppo economico d’impresa in uno studio intitolato “Mobile Broadband in Western Europe”, nel quale stima che in Italia gli utenti che utilizzeranno connessioni mobili crescerà in modo esponenziale nei prossimi sette anni con una stima di circa 97 milioni nel prossimo 2017 con un tasso di crescita annuale del 15%.

Dall’analisi condotta la società inglese afferma che le principali aziende di telecomunicazioni si dicono interessati in un maggiore investimento sulla banda larga mobile, sicuri che gli utenti adotteranno questo sistema di preferendo questo tipo connessione a quella fissa.

La tecnologia tuttora adoperata per la banda larga mobile è quella HSPDA, ma l’evoluzione naturale verso reti a tecnologia di ultima generazione sarà verso il WiMax con qualità di servizio e velocità di connessione maggiori anche in zone estese dove la connessione mobile non è ancora arrivata.

Le aziende di telecomunicazioni per attrarre sempre più utenti devono maggiormente focalizzarsi sulla copertura e sui piani tariffari che sulla tecnologia, ha affermato Jayashree Rajagopal analista della Frost&Sullivan.

Sergio Amato

InfoOggi.it Il diritto di sapere