Istat: crescita della produzione industriale trainata dai beni strumentali - InfoOggi.it

Breaking News
  • Amazon: i lavoratori di Piacenza sciopereranno nel Black Friday
  • Civati: non ci sarà alleanza con il PD
  • Strage Rigopiano - Gli indagati ora sono 23
  • Meteo: Ecco il Generale Inverno, previsioni su Nord, Centro, Sud e Isole
  • 'Ndrangheta: questore Reggio, "togliamole il consenso"
  • Nuovi sbarchi di migranti nel sud Sardegna
  • Mediobanca acquisisce il 69% della svizzera Ram Active Investments
  • Maltrattamenti in asilo Vercelli, arrestate 3 maestre "Sberle, strattoni e trascinamenti"
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Istat: crescita della produzione industriale trainata dai beni strumentali

Istat: crescita della produzione industriale trainata dai beni strumentali
0 commenti, , articolo di , in Economia

ROMA, 11 SETTEMBRE – A luglio 2017 si registra una netta crescita della produzione industriale italiana, che aumenta del 4,4% su base annua nei dati corretti per gli effetti di calendario.

Rispetto a giugno, l'aumento è pari allo 0,1%. Stando a quanto riferito dall’Istat, l'indice tendenziale è in crescita quasi ininterrotta da agosto 2016 con la sola eccezione di gennaio 2017. A trainare la produzione industriale del Belpaese sono i beni strumentali, che vedono un forte aumento del 5,9% sull'anno e "sono l'unico comparto ampliamente sopra il livello del 2010"; in crescita anche beni di consumo (+4,1%), intermedi (+3,5%) ed energia (+3,3%).

Nello specifico, la produzione di autoveicoli aumenta del 9,1% a luglio 2017 rispetto allo stesso mese del 2016. Nel confronto annuo bene anche l'attività estrattiva (+8,4%), la fabbricazione di macchinari e attrezzature (+8,0%), delle industrie alimentari, bevande e tabacco e della fabbricazione di mezzi di trasporto (entrambi +6,9%). Produzione in calo nei settori tessile-abbigliamento, computer e apparati elettrici. In generale, il dato fa sperare circa la tendenza alla ripresa dell'economia italiana, con indicatori qualitativi quali l’indice di fiducia delle imprese e l’indice Pmi in continuo aumento.

 

Luna Isabella

(foto da secondowelfare.it)

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image