Libia: Tajani a Tripoli incontra Serraj - InfoOggi.it

Breaking News
  • Incendio nel comune di Lamezia Terme, nessun ferito
  • Migranti: completato lo sbarco a Pozzallo delle 450 persone a bordo
  • Mafia: sequestrate 3 aziende siciliane per valore 21 milioni
  • Mondiali. Russia 2018:Ttrionfo Francia, sconfitta in finale la Croazia 4-2
  • Licenziato costruisce ordigno per vendetta, arrestato a Catania
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Libia: Tajani a Tripoli incontra Serraj

Libia: Tajani a Tripoli incontra Serraj
0 commenti, , articolo di , in Politica

ROMA, 9 LUGLIO - Il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, ha sottolineato oggi lunedì 9 luglio durante la sua visita ufficiale a Tripoli, la necessità di stabilire una "lista nera" dei principali contrabbandieri di migranti, al fine di combattere la tratta di esseri umani in Europa e in Africa.

"Abbiamo bisogno di stabilire una lista nera dei grandi contrabbandieri [...] in modo che le organizzazioni di polizia e anti-crimine in Africa e in Europa possano lavorare insieme per uno scopo comune", ha dichiarato durante la conferenza stampa. “Questi contrabbandieri sono terroristi, trafficanti di armi e di esseri umani” ha aggiunto “Se non riusciremo a distruggere queste organizzazioni criminali, sarà molto difficile combattere l'immigrazione clandestina".

Antonio Tajani dopo un'intervista ha incontrato il capo del governo libico di unità nazionale (GNA), Fayez al-Sarraj. Ha affermato di aver discusso con il leader libico dell'importanza di monitorare i confini meridionali della Libia al fine di limitare il flusso di migranti che arrivano in questo paese con l’obbiettivo di compiere la pericolosa traversata del Mediterraneo.

I flussi migratori e la contingenza dei migranti verranno dibattute con il vice-Rappresentante speciale e coordinatore umanitario per la Libia delle Nazioni Unite, Maria do Valle Ribeiro, e con il personale dell’Alto Commissariato per i Rifugiati ONU (UNHCR) e dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM) che operano nel paese.

Il Presidente effettuerà, inoltre, una visita presso la base navale di Tripoli, nel corso della quale potrà osservare da vicino le attività di sorveglianza delle coste assieme alle capacità acquisite di intervento in mare effettuate anche grazie ai programmi di formazione finanziati dall’Unione europea.

Al suo rientro in Italia, nel tardo pomeriggio di oggi, il presidente Tajani terrà una conferenza stampa di presentazione, alle 18.45, presso l’Associazione Stampa Estera, via dell’Umiltà 83/C.

Anche la cooperazione economica nel campo della salute e dell'istruzione superiore è rientrata nel programma relativo all’incontro di di Tripoli, "è mia intenzione di organizzare una visita di medici europei in Libia per verificare la qualità delle strutture e per fare interventi chirurgici per i bambini" ha espresso il Presidente del Parlamento Europeo.

Sul fronte politico, Antonio Tajani ha affermato che l'Unione Europea è pronta ad aiutare la Libia nell'organizzazione delle prossime elezioni, in particolare nella "preparazione tecnica" con l'invio di osservatori per assicurare il corretto svolgimento delle stesse. "Spetta alla Libia stabilire la data delle elezioni e non a noi", ha detto.

Luigi Palumbo

Luigi Palumbo

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image