Lotta all'abusivismo commerciale, 17mila euro di sanzioni dai controlli a Palermo - InfoOggi.it

Breaking News
  • Nuovi sbarchi di migranti nel sud Sardegna
  • Mediobanca acquisisce il 69% della svizzera Ram Active Investments
  • Maltrattamenti in asilo Vercelli, arrestate 3 maestre "Sberle, strattoni e trascinamenti"
  • Donna violentata e segregata per dieci anni a Lamezia Terme: arrestato cinquantenne
  • Black Friday, il centro Amazon a Piacenza annuncia lo sciopero
  • Mladic condannato per crimini di guerra dal Tribunale dell'Aja
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Lotta all'abusivismo commerciale, 17mila euro di sanzioni dai controlli a Palermo

Lotta all\'abusivismo commerciale, 17mila euro di sanzioni dai controlli a Palermo
0 commenti, , articolo di , in

PALERMO, 14 NOVEMBRE 2017 - 17.000 euro di sanzioni dai controlli contro la movida selvaggia nel quartiere di Palermo della Vucciria. Questi i dati diffusi dalla Questura del capoluogo siculo a seguito dell'operazione condotta lo scorso fine settimana contro l'abusivismo commerciale, il disturbo della quiete pubblica e i fenomeni di illiceità connessi alla movida.

Il servizio si ha interessato alcune delle strade più battute dalla movida cittadina: piazza Caracciolo, via dei Chiavettieri, piazza Garraffello, via Argenteria e via Cassari.

In particolare, al titolare di un esercizio di via Chiavettieri sono state contestate l'omessa revisione periodica del misuratore fiscale, la violazione di un articolo della normativa sulle carenze strutturali del locale e la mancanza di manuale e schede operative HACCP.

Per il titolare di un esercizio di via Argenteria sono state rilevate la mancanza di Scia sanitaria, la violazione di legge per carenze strutturali e la mancanza di manuale e schede operative HACCP.

Scoperte anche carenze igienico-sanitarie e strutturali e la mancanza di piano di autocontrollo in un esercizio di via dei Chaivettieri, dove è stato effettuato il sequestro di 21 chilogrammi di mozzarelle.

Cibo sequestrato anche in un ristorante di via Cassari, dove sono stati scoperti 50 chilogrammi di alimenti vari - carni bianche e rosse, prodotti ittici e salse rosse - con irregolarità dell'etichettatura e mancata tracciabilità. Il titolare è stato denunciato penalmente.

Nel corso delle attività sono stati effettuati anche controlli ad automobilisti e centauri, durante i quali sono state identificate 14 persone e rilevate infrazioni al Codice della Strada per un valore di 600 euro circa.

Daniele Basili

immagine da questure.poliziadistato.it
 

Daniele Basili

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image