Maccari: Battisti, intervenga il capo dello stato "Offende l'Italia"

2
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
“Battisti losco personaggio foraggiato da altrettanti loschi complici. intervenga il capo dell...

“Battisti losco personaggio foraggiato da altrettanti loschi complici. intervenga il capo dello stato per porre fine a questo scempio”.
Roma 15 agosto 2011 - “Cesare Battisti continua impunito a offendere l’Italia e la memoria di quelle Vittime innocenti che sono rimaste uccise dopo le sue azioni scellerate ammantate da una ideologia che di politico non aveva nulla se non una parvenza finalizzata solo a giustificare delle azioni criminali”.

Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp - il Sindacato Indipendente di Polizia, è duro rispetto alle nuove uscite che l’ex brigatista ha fatto. Battisti ha infatti ringraziato il Brasile e il presidente Lula per non aver concesso l’estradizione e ha detto di non aver ucciso nessuno.


“I problemi gravi che in questo momento l’Italia sta affrontando non devono far dimenticare o far passare in secondo piano la gravità delle affermazioni di Battisti ed il Governo deve prendere in seria considerazione l’ipotesi di non intrattenere più alcun tipo di rapporto con il Brasile. Siamo stufi di sentirci offesi dall’arroganza di un losco personaggio – continua il leader del Sindacato Indipendente di Polizia - che deve la sua vita e la sua libertà ad altrettanti loschi giochi di potere foraggiati da capi di Stato incapaci di prendere decisioni a volte impopolari ma che sarebbero state necessarie per dare sostanza a quella che per il momento è solo una parola se si pensa alla vicenda Battisti e cioè la parola democrazia”.


“Siamo indignati – conclude il Segretario Generale del Coisp – e crediamo che solo il Capo dello Stato possa intervenire con l’autorevolezza che gli viene riconosciuta per porre fine allo scempio perpetrato da un uomo che non è degno di essere considerato tale.”

MACCARI (COISP)

InfoOggi.it Il diritto di sapere