Mercati finanziari: Piazza Affari peggiora, spread oltre quota 150 - InfoOggi.it

Breaking News
  • Uccisero tabaccaio durante rapina ad Asti, 5 arresti
  • Firenze: albero si abbatte su bus turistico, diversi i feriti
  • Nuovo Governo: M5S e Lega hanno indicato il nome di Conte al Presidente Mattarella
  • Processo "Mondo di Mezzo": venti rinvii a giudizio ed una condanna
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Mercati finanziari: Piazza Affari peggiora, spread oltre quota 150

Mercati finanziari: Piazza Affari peggiora, spread oltre quota 150
0 commenti, , articolo di , in Economia

 ROMA - 16 MAGGIO Mentre dagli ambienti politici filtra un clima ottimista e rassicurante, la borsa assorbe i timori e le preoccupazioni per lo stallo politico che si protrae in mancanza accordo gialloverde.


A pagarne le spese è Piazza Affari che, nonostante l’apertura positiva di Wall Street, chiude in calo del 2,32% e scende sotto la soglia del 24mila punti, a 23.734, segnando la performance peggiore in Europa.


L’incertezza politica pesa anche sullo spread: il differenziale di rendimento tra il decennale benchmark italiano e il pari scadenza tedesco ha terminato la seduta oltre la soglia dei 150 punti base, il livello più alto da quattro mesi.


A mettere sull’allerta i mercati finanziari è soprattutto l’indiscrezione sulla bozza del programma Lega-5Stelle che ipotizza la richiesta di cancellazione di 250 miliardi di debito alla Banca centrale europea e la creazione di un fondo con 200 miliardi di immobili pubblici da cartolarizzare.


Salvini tuona sui social e nel corso della sua diretta Facebook parla di “giochini della finanza che provano a fermarci coi soliti ricatti dello spread che sale, delle Borse che scendono e delle minacce europee”, senza tenere in considerazione la grande pressione a cui la politica italiana è sottoposta per la preparazione di un governo a tempi record, “i mercati devono tener conto anche di questo”, puntualizza Di Maio.


“Non sono gli eurocrati a comprare il nostro debito a fine mese ma investitori internazionali”, risponde Boccia bacchettando i due leader. “Fondi pensione americani, tedeschi e di tanti altri Paesi. Chi investe sull’Italia cerca solo di capire il grado di credibilità di chi si appresta a governare. Sarebbe consigliabile più prudenza nelle dichiarazioni pubbliche, soprattutto dai leader dei partiti le cui parole possono determinare una maggiore o minore propensione a investire sul nostro Paese, a partire dal debito”.

Rachele Fratini 

Fonte immagine: tripadvisor.it

Fratini Rachele

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image