Meteo: intensa fiammata africana. Hannibal infuoca il weekend con 35°C. I dettagli
Cronaca Calabria Catanzaro

Meteo: intensa fiammata africana. Hannibal infuoca il weekend con 35°C. I dettagli

giovedì 19 maggio, 2022

Meteo: intensa fiammata africana. Hannibal infuoca il weekend con 35°C. Se l'anno 2022 vanta per ora uno degli Inverni meno freddi e nevosi di questi ultimi anni, anche il prossimo mese di maggio si prepara ad occupare un ruolo di evidente importanza.

Ormai da alcuni giorni l'Italia è sotto il dominio del caldo anticiclone africano Hannibal che non solo sta garantendo condizioni atmosferiche stabili, ma è anche il responsabile di una vera e propria ondata di caldo anticipata con temperature tipiche dei mesi estivi.
E nei prossimi giorni, in questo senso, andrà anche peggio (o meglio, a seconda dei punti di vista): è infatti confermato che il prossimo weekend sarà caratterizzato, oltre che dal sole, anche da un caldo fuori dal normale: pensate, potremmo addirittura superare i picchi registrati nel Maggio 2003, mese che anticipò quella che sarebbe poi risultata una delle estati più roventi di sempre.

Analizzando più da vicino il quadro meteorologico previsto per le giornate di Sabato 21 e Domenica 22 si nota come il tempo sarà del tutto stabile e gli unici disturbi, peraltro piuttosto rati, potrebbero verificarsi, durante le ore più calde a ridosso dei confini alpini, dove non sono del tutto da escludere dei veloci rovesci.

Ma il vero protagonista del fine settimana sarà il caldo che dominerà da Nord a Sud toccando il suo apice sulle regioni settentrionali e nelle aree più interne della Sardegna. Su queste zone sembrerà di essere in pieno Luglio e sotto l'assedio di una delle intense fiammate di caldo africano capaci di portare le colonnine di mercurio su valori prossimi ai 35°C.
Caldo e pure afa saranno dunque all'ordine del giorno. Si potrà godere di un clima più dolce solo lungo i litorali dove le ancora relativamente fresche acque dei nostri mari favoriranno lo sviluppo di brezze più miti.

Guardando poi in avanti, questa ampia parentesi davvero anomala per il mese di Maggio potrebbe interrompersi nel corso della prossima settimana quando la circolazione generale subirà verosimilmente una virata verso un contesto meteo climatico più consono al periodo. Vi terremo aggiornati. (iLMeteo)

In aggiornamento

Autore