Nutella punta sulla nocciola italiana: 20mila ettari di nuove piantagioni entro il 2025

by Daniele Basili in Economia04/04/201848
Condividi Tweet Pin it

ALBA, 4 APRILE 2018 - Sviluppare 20.000 ettari di nuove piantagioni di noccioleto, circa il 30% in più dell'attuale superficie, entro il 2025. Questo è l'obiettivo finale dal Progetto Nocciola Italia, promosso dalla Ferrero Halzelnut Company, divisione interna del Gruppo Ferrero interamente dedicata alla nocciola.

Il piano prevede un impegno dell'azienda dolciaria di Alba nel sostenere i produttori agricoli attraverso un piano che punta a una nocciola di qualità e una filiera sostenibile, tutta italiana, a supporto dell'intero comparto.
L'Italia rappresenta il secondo operatore a livello mondiale, con circa il 12% della produzione globale di nocciola, alle spalle della Turchia, che rappresenta il 70% del mercato complessivo.

Secondo Ferrero, però, l'Italia ha ancora un grande potenziale inespresso grazie alla presenza di un territorio particolarmente adatto alla coltivazione di eccellenti varietà di nocciola.

Ad oggi, sono più di 70.000 gli ettari di terreno dedicati a questa coltura, con una produzione media di circa 110.000 tonnellate/anno. Ferrero è il maggior utilizzatore al mondo di nocciole e per la sua produzione ne utilizza circa un terzo della produzione totale.

Daniele Basili

immagine da mark-up.it