• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Olimpiadi 2024, dal Pirellone: Milano candidata migliore di Roma

Lombardia

MILANO, 07 AGOSTO 2013 - A seguito della proposta del presidente del Coni, che ha deciso di rilanciare la candidatura di Roma a ospitare le Olimpiadi del 2012, arriva la replica di Antonio Rossi, assessore allo sport e alle politiche per i giovani della Regione Lombardia e campione olimpico di canoa: «Mi fa piacere che il presidente del Coni Giovanni Malagò abbia ripresentato il dossier delle Olimpiadi 2024 bocciato dal governo Monti, ma credo che ora la candidatura di Roma possa essere sostituita da quella di Milano».

Rossi procede: «Credo che sia importante rivalutare la situazione. Milano nel 2015 ospiterà Expo e ho proposto, una volta smantellate le strutture dell'Esposizione, di creare una vera e propria cittadella dello sport, dotata di strutture sportive assolutamente adeguate per le competizioni olimpiche», evidenziando che ciò rappresenta «un impegno economico e finanziario importante per il paese e che potrebbe essere utilizzato anche per la successiva manifestazione di carattere universale come sono le competizioni olimpiche». [MORE]

In particolare, l’assessore allo Sport puntualizza che «in più occasioni l'organizzazione di grandi eventi sportivi a Roma si è rivelata un vero salasso per le finanze del paese con risvolti anche gravi dal punto di vista giudiziario. Forse per questo appuntamento importantissimo bisogna dare fiducia al Nord e a Milano. Se Venezia non aveva tutti i requisiti voluti dal Cio, Milano invece li ha». Infine, Rossi conclude affermando che «la Macroregione che noi abbiamo come obiettivo è perfetta anche dal punto fisico-geografico per tutte le discipline previste dal regolamento olimpico. Aspettiamo che il Coni batta un colpo».

(fonte: La Repubblica)

Rosy Merola