Condanna definitiva per Rudy Guede

410
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
PERUGIA, 9 DICEMBRE 2014 – La Seconda Sezione penale della Cassazione ha respinto il ricorso d...

PERUGIA, 9 DICEMBRE 2014 – La Seconda Sezione penale della Cassazione ha respinto il ricorso dei difensori di Rudy Guede, confermando la sentenza della corte d'appello di Milano del 10 aprile 2012: diventa così definitiva la condanna a un anno e quattro mesi di reclusione per ricettazione del giovane ivoriano, che sta già scontando 16 anni di carcere per l’omicidio di Meredith Kercher, la studentessa inglese assassinata nel capoluogo umbro la notte tra il primo e due novembre del 2007.

L’episodio di ricettazione ascrittogli è datato 27 ottobre 2007, ovvero risale a pochi giorni prima del “delitto di Perugia”, quando Guede fu sorpreso a Milano dalla direttrice di un asilo privato e arrestato poichè in possesso di un portatile e di un cellulare sottratti da uno studio legale di Perugia.

La nuova condanna, che andrà a sommarsi alla precedente (di 16 anni), potrebbe avere ricadute sulla concessione di permessi. A riguardo, l'avvocato Valter Biscotti - il legale di Guede - ha dichiarato di essere pronti a intervenire «con un'ulteriore istanza in fase di esecuzione».

Domenico Carelli

(Foto: telegraph.co.uk)

InfoOggi.it Il diritto di sapere