Onco-Giano, il gene che sconfiggerà il cancro

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BOLOGNA, 29 SETTEMBRE 2011 - Un gruppo di dieci giovani genetisti e ricercatori appartenenti all&rsq...

BOLOGNA, 29 SETTEMBRE 2011 - Un gruppo di dieci giovani genetisti e ricercatori appartenenti all’Università di Bologna avrebbero individuato un gene in grado di contrastare il cancro.

Dopo tre anni di intensa ricerca, si è fatto un notevole passo avanti nella lotta contro questo terribile male tanto da occupare già le prime pagine della rivista scientifica Cancer research. I ricercatori sono riusciti a individuare l’Onco-Giano, o scientificamente detto MTND 1, un gene mutante che ha la proprietà una volta iniettato nelle cellule tumorali di farle crescere.

Ma se viene iniettato in quantità superiori, ecco che ne blocca la crescita. Di qui la sua duplice proprietà. Come sempre accade nelle prime fasi della ricerca, l’esperimento è stato effettuato con successo nei topi e, per analizzare gli effetti del gene mutante hanno ingegnerizzato delle cellule di cancro in modo che contenessero cinque diversi livelli della mutazione.

Inoltre, Anna Maria Porcelli, ricercatrice, ci spiega:<<Se riusciamo a simulare per via farmacologica, o genetica, lo stesso effetto dell’Onco-Giano mutato possiamo quindi soffocare lo sviluppo dei tumori, bloccandone l’approvvigionamento dei carburanti con cui crescono>>.

Infine un ringraziamento ai fondi stanziati dall’AIRC (Associazione italiana per la ricerca sul cancro), a conferma dell’importanza dei fondi raccolti anche grazie alle donazioni dei cittadini.
 

Carmine Mainiero

InfoOggi.it Il diritto di sapere