Parigi: uomo armato cattura ostaggi e minaccia di far esplodere un ordigno - InfoOggi.it

Breaking News
  • Gaza, nella notte 40 razzi colpiscono Israele. Lo Stato ebraico risponde bombardando
  • Migranti, domenica vertice informale dell'Ue
  • Fisco, scoperti mille grandi evasori: avevano sottratto oltre 2 miliardi
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Parigi: uomo armato cattura ostaggi e minaccia di far esplodere un ordigno

Parigi: uomo armato cattura ostaggi e minaccia di far esplodere un ordigno
0 commenti, , articolo di , in Estero

PARIGI, 12 GIUGNO – Panico nel 10° arrondissement della Capitale francese, scenario nel pomeriggio di una presa d’ostaggi all’interno di un ufficio. Al piano terra del civico 46 di Rue des Petites Écuries, nei locali open space dell’agenzia pubblicitaria Mixicom, un uomo che sostiene di avere tra le mani un piccolo ordigno ed una pistola ha preso in ostaggio tre persone, tra cui una donna incinta, barricandosi all’interno di una stanza.

La zona è stata presto presidiata dagli agenti delle forze speciali di polizia, sempre all’erta negli ultimi mesi a causa del rischio attentati terroristici in Francia. Tuttavia, le teste di cuoio escluderebbero al momento il movente terroristico, anche perché l’autore del gesto avrebbe già iniziato a trattare con gli agenti, chiedendo che vengano contattati diplomatici dell’ambasciata iraniana per mezzo dei quali consegnare il testo di una dichiarazione al governo francese. L’uomo avrebbe inoltre comunicato di avere un complice nel cortile dell’edificio, che la polizia non avrebbe però ancora individuato.

Dall’interno dell’ufficio in cui è asserragliato, poi, il sequestratore avrebbe fatto sapere alle forze dell’ordine che due degli ostaggi sarebbero in perfetta salute mentre l’ultimo sarebbe stato da lui ferito all’occhio con un colpo di chiave inglese (forse un gesto dimostrativo, secondo quanto affermato dalla maggior parte dei media francesi). BFM TV, invece, riporta che due degli ostaggi (tra cui la donna incinta) sarebbero riusciti già a liberarsi dalla morsa del sequestratore, pur non essendo ancora chiara la dinamica dell’accaduto. L’uomo fuggito dall’ufficio, peraltro, secondo l’emittente francese sarebbe stato soccorso poiché colpito al volto con il calcio della pistola ed avrebbe per di più i vestiti impregnati di benzina, di cui quindi potrebbe essere stato cosparso per mano del sequestratore, definito dalla TV come “un folle” ed “uno squilibrato”.

L’intero quartiere (nel pieno centro parigino) è stato comunque per precauzione evacuato e blindato, bloccando la circolazione e chiudendo tutti i palazzi e i negozi nei dintorni. Secondo Le Parisien, la Brigade Rapide d’Intervention starebbe ancora tenendo i negoziati con il sequestratore per convincerlo alla resa, ma in base agli elementi raccolti sinora potrebbe in effetti trattarsi di un gesto isolato piuttosto che di un atto terroristico premeditato.

 

Aggiornamento ore 20:35 - Il sequestratore sarebbe stato arrestato dalle teste di cuoio, che avrebbero concluso brillantemente l'operazione di sicurezza mettendo in salvo anche l'ultimo degli ostaggi. Nessuno dei tre malcapitati coinvolti nella vicenda sarebbe in pericolo di vita: la donna incinta sarebbe assolutamente illesa, mentre i due uomini sarebbero stati già soccorsi dopo essere stati lievemente feriti al capo e al volto. Secondo i media francesi, al momento la polizia d'oltralpe continua ad escludere si sia trattato di un gesto a sfondo terroristico.

 

Francesco Gagliardi

 

Fonte immagine: cmslap.com

Francesco Gagliardi

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image