Pensioni anticipate, quasi fatta per 46.000 richieste - InfoOggi.it

Breaking News
  • Papa Francesco: "La paura non deve impedire l'accoglienza". E attacca Trump
  • Usa fuori dal Consiglio per i diritti umani dell'Onu, Ue: non più campioni della democrazia
  • Napoli: frode fiscale da oltre 150 milioni
  • Mediterraneo, migranti: oltre 70 dispersi
  • Meteo: Tracollo termico da sabato 23 giù di 10°C, previsioni su Nord, Centro, Sud, e Isole
  • Vertice Merkel-Macron pre Consiglio Europeo: si ascolteranno richieste governo italiano
  • Nuovo stadio Roma: continuano gli interrogatori nell'inchiesta per corruzione
  • XXXTentacion, astro nascente dell'hip hop, ucciso a colpi di pistola in Florida
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Pensioni anticipate, quasi fatta per 46.000 richieste

Pensioni anticipate, quasi fatta per 46.000 richieste
0 commenti, , articolo di , in Economia

ROMA, 13 NOVEMBRE 2017 - A seguito del riesame delle domande per l'accesso all'Ape sociale e alla pensione anticipata per i lavoratori precoci, salgono a 46.000 le domande che potrebbero essere accettate a fronte delle 66.000 arrivate e delle 60.000 previste. Sono queste le stime dell'Inps - riferite, oggi, nel corso della riunione tra il Governo e i sindacati - sulle domande arrivate entro il 15 luglio. 

Secondo quanto detto dai partecipanti, grazie ai nuovi criteri interpretativi adottati del Ministero del Lavoro, potrebbero essere accettate circa 26.500 domande per l'Ape sociale - su 39.777 arrivate, pari al 75% delle 35.000 previste - e 20.000 per i lavoratori precoci - su 26.632 arrivate, pari all'80% delle 25.000 previste.

I nuovi indirizzi messi a punto dal ministero del Lavoro prevedono anche la possibilità che ci siano periodi di rioccupazione non superiori a sei mesi senza interrompere lo stato di disoccupazione. Per l'eccessiva stringeza dei criteri, erano state rigettate dall'Inps due domande su tre delle arrivate per l'Ape sociale e il 70% di quelle arrivate per lavoro precoce. Complessivamente erano state rifiutate 44.000 domande su 66.000. Oggi, invece, le percentuali sono state ribaltate.

Daniele Basili

immagine da ilfattoquotidiano.it

Daniele Basili

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image