Perché questa generazione chiede un segno? Vangelo del giorno - InfoOggi.it

Breaking News
  • A Civita la pioggia ingrossa un torrente: ci sarebbero delle vittime 
  • Salvini vuole nazionalizzare Autostrade e ammette di aver votato il "Salva Benetton"
  • Salvini in visita a Messina: "Incredibile che la gente viva in mezzo ai topi
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Perché questa generazione chiede un segno? Vangelo del giorno

Perché questa generazione chiede un segno? Vangelo del giorno
0 commenti, , articolo di , in Parola e Fede

Vangelo del giorno Mc 8,11-13

Vennero i farisei e si misero a discutere con lui, chiedendogli un segno dal cielo, per metterlo alla prova. Ma egli sospirò profondamente e disse: «Perché questa generazione chiede un segno? In verità io vi dico: a questa generazione non sarà dato alcun segno». Li lasciò, risalì sulla barca e partì per l’altra riva.


C’è forse più malvagità o cattiveria di quando una persona sfida un’altra persona o fa un qualcosa per poterlo mettere alla prova? Questo atteggiamento spesso lo assumevano contro Gesù. Alcuni andavano da lui non con sante intenzioni ma con un cuore malvagio. Non si aveva nessun interesse a credere in Gesù. Anche oggi la storia si ripete. Spesso veniamo messi alla prova per vedere re se restiamo nella pazienza o come rispondiamo dinanzi ad un problema. Dovremmo molto di più imparare ad imitare la sapienza e la prudenza di Gesù.
Quando il cuore dell’uomo supera i limiti del male e sfida Gesù per metterlo in difficoltà, così da poterlo deridere dinanzi al mondo, Gesù che conosce l’intimo dell’uomo, più di quanto l’uomo conosce se stesso, interrompe il dialogo e si ritira. Le motivazioni sono due. La prima è la sua volontà di non compromettere la sua credibilità dinanzi a quanti sono bramosi della sua salvezza. La seconda è allontanarsi dalla furia vendicativa dei farisei, che possono reagire anche con violenza assassina e omicida.


Il Salmo ci rivela che nel popolo del Signore il segno era sempre come brina al sole. Come al primo raggio di sole, la brina evapora, così anche ogni segno precedentemente dato spariva dalla memoria del popolo di Dio e si ritornavano o nella mormorazione o nella non fede. Con i segni la fede veniva solo puntellata come con sostegno di canna. Poi essa soccombeva sotto il peso della nuova storia.


#michiedo:
Il Signore potrebbe riempire tutte le nostre giornate di segni. Ma ci basterebbero o ne chiederemmo sempre di più?

 

#prego:
Signore, mi fido di te. So che tu sei Dio, so che sei verità. Se ti chiedo qualcosa per me non è per avere un segno della tua verità ma perché senza la tua benedizione io sono perduto. Mostrami tutto il tuo amore. Signore. Amen.


Don Francesco Cristofaro

Don Francesco Cristofaro

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image