• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Piazza Affari, Resoconto (20/02/14). Ftse Mib di misura sopra la parità: +0,07%

Lombardia

MILANO, 20 FEBBRAIO 2014 – Di misura, il Ftse Mib ha concluso gli scambi in progresso dello 0,07% a quota 20452 punti. In Europa, positivi: il Cac-40 (+0,33%), l'Ibex-35 (+0,08%), il Ftse 100 (+0,24%), mentre il Dax in calo (-0,43%). Lo spread Btp-Bund ha chiuso in lieve rialzo a 196 punti base col rendimento del decennale italiano in crescita al 3,64%.

SGUARDO MACROECONOMICO – Il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi ha detto, in merito a quanto sta accadendo sullo scenario politico: «Ci auguriamo che il nuovo governo sia capace di operare per dare risposte al Paese stremato da una crisi che dura ormai da più di 6 anni». Prosegue Squinzi : «Dobbiamo avere fiducia perché siamo imprenditori e dobbiamo guardare al futuro. Ci auguriamo che da questa fase politica esca un governo in grado di operare». [MORE]

PIAZZA AFFARI – Maglia nera del listino Mediaset (-4,95% a 4,07 euro). Tra i bancari, Bpm sopra la parità a 0,1% a 0,5 euro, Bper +0,06% a 8,08 euro e Mps +0,73% a 0,1798 euro. Ubi (+1,85%), Banco Popolare (+0,21%), Unicredit (+0,59%), in flessione Mediobanca (-1,17% a 7,18 euro). La migliore performance sul ftse mib Saipem (+2,99% a 16,88 euro).