Piazza Affari, Resoconto della giornata (21/03/2013)

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 21 MARZO 2013 – Di misura, Piazza Affari archivia la seduta sotto la parità con...

MILANO, 21 MARZO 2013 – Di misura, Piazza Affari archivia la seduta sotto la parità con il Ftse Mib a 0,5% a 15.936 punti . Fanno peggio le consorelle europee: il Cac ha chiuso in flessione dell'1,43% a 3.775 punti, il Dax dello 0,87% a 7.933 punti, l'Ibex dello 0,77% a 8.351 punti, il Ftse 100 dello 0,69% a 6.389 punti. Oggi, lo spread tra il Btp e il Bund tedesco ha chiuso la seduta a 322 punti base, col tasso sul decennale del Tesoro al 4,58%.

A Milano, sull’indice principale, le migliori performance sono state registrate dal comparto bancario: Bper ha chiuso a +2,47% a 6,02 euro, Ubi (+ 2,34% a 3,15 euro), Bpm (+1,63% a 0,5 euro), Banco Popolare (+1,19% a 1,106 euro). In controtendenza Unicredit (-1,09% a 3,64 euro) e Mps (-0,59% a 0,2007 euro). Chiude bene anche Finmeccanica (+1,92% a 4,036 euro) e A2A (+1,82% a 0,4859 euro). Infine, sempre sul Ftse Mib, maglia nera per Mediolanum (-3,81% a 4,448 euro), seguito da Parmalat (-3,79% a 1,98 euro).

Rosy Merola


InfoOggi.it Il diritto di sapere