Poesia. versi e canti di Walter Perri: “Vecchia Quercia”
Resilienze Calabria Catanzaro

Poesia. versi e canti di Walter Perri: “Vecchia Quercia”

sabato 11 dicembre, 2021
https://www.infooggi.it/elezioni-catanzaro-2022

 Se c’è una categoria che ha fatto dell’amore un marchio di fabbrica è sicuramente quella dei poeti. Grandi scrittori di ogni tempo che hanno saputo trasformare meglio di chiunque altro questo sentimento in parole.

InfoOggi ospiterà nella rubrica Resilienze Walter Perri, Cantautore calabrese e Poeta ci delizierà in una sorta di magia che vogliamo presentare in questa piccola raccolta con cadenza settimanale.

Parole senza tempo che ben rappresentano l’amore in tutte le sue sfumature e che parlano direttamente al cuore e con il cuore.

Oggi il Cantautore e Poeta Walter Perri ci presenta: “Vecchia Quercia”.  Vecchia Quercia, è una poesia nata da una circostanza assai semplice e quotidiana: una passeggiata all’aperto, durante una bella giornata di Primavera inoltrata.

La Quercia è un albero maestoso che sembra esprimere una calma serena, rassicurante  ed accogliente al fresco dei suoi rami, sulle cui verdeggianti sommità, solo gli uccelli hanno il privilegio di essere ospitati. Mi rileggerete il prossimo sabato. Un abbraccio a tutti Voi!

Alla quercia

Vorrei essere un uccello,

vecchia quercia e starmene lì,

tranquillo tra i tuoi rami.

Ti direi dei miei voli,

dei ritorni.

Stanco e deluso

di questo strano mondo.

Tu mi diresti

di quanta gente hai visto,

passare al fresco

di questo tuo fogliame.

Lo so, ne hai viste tante;

da dire, raccontare.

Starei, cosi a sentirti,

vecchia quercia.

Riposerei le ali,

sentendo i tuoi racconti.

E quando partirei mia vecchia amica,

ti porterei nel cuore.

In quest'azzurro.


Walter Perri

Autore